Indimenticabile paros

Partenza il 24/08/2007 dall’aeroporto di Verona noi cinque amiche inseparabili…. Paros e’ stata una scelta effettuata grazie al consiglio preziosissimo della nostra amica agente di viaggio che voglio ringraziare davvero! Bella anzi bellissima molto piu’ di Mykonos, Kos o Rodi ...

  • di annabelle
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Partenza il 24/08/2007 dall’aeroporto di Verona noi cinque amiche inseparabili...

Paros e’ stata una scelta effettuata grazie al consiglio preziosissimo della nostra amica agente di viaggio che voglio ringraziare davvero! Bella anzi bellissima molto piu’ di Mykonos, Kos o Rodi , piu’ vivibile perche’ di minori dimensioni e visitabile tramite scooter (il giro dell’isola lo fai in tre ore al massimo andando piano). Belle le spiaggie, bello il mare e bella la gente. L’isola e’ frequentata in principalmodo da greci in vacanza, poche le presenze italiane.

La spiaggia che piu’ di tutte mi e’ piaciuta e’ “Faranga beach” nel sud dell’isola dopo Aliki. Altre spiagge da visitare sono Punda Beach – quella piu’ trendy - (andare il fine settimana perche’ si tratta di uno stabilimento balneare iper organizzato con bella musica e tanti giovani) ma bisogna arrivare presto perche’ poi la spiaggia si affolla e ti piantano gli ombrelloni a due cm dal tuo. A sud di Punda Beach abbiamo Golden Beach , molto carina e famosa per i surfisti.

La spiaggia piu’ frequentata, tutti i giorni della settimana, e’ Santa Maria a pochi minuti di scooter da Naoussa – dove alloggiavamo (tra l’altro consiglio il nostro albergo “hotel Atlantis” sia per la posizione – centralissima – che per l’ottima colazione, la pulizia e la gentilezza del personale. Unica nota negativa la lentezza della cameriera addetta alla colazione...Ma tanto si era in vacanza quindi...). Comunque Santa Maria e’ la spiaggia dove trovi tutti , e’ il luogo di incontro principale se poi vuoi mettere le basi per la “movida greca” della street bar.

La sera ci sono i pubs. I migliori sono l’Agosta – dove abbiamo praticamente vissuto per una settimana e dove c’era il barista (questa dritta e’ per le ragazze che leggono) piu’ bello dell’isola il cui nome e’ Antonios,poi c’e’ il Barbarossa. La musica e’ per la maggior parte musica greca moderna ballabilissima se aiutati poi da qualche shot di vodka si balla anche meglio.

Particolarmente di moda era un bar preserale che friggeva castagnole ricoprendole poi o di gelato al cioccolato o di miele e cannella...Per i piu’ golosi una sfida da sostenere.

Il paese di Naoussa non puo’ non conquistarti, i colori, la gente, tutto quello snodarsi di vicoli e vicoletti pieni di negozi particolari. Si mangia bene piu’ o meno dappertutto a prezzi modici. Carino e’ anche il paese di Parikia, dove si attracca con il traghetto ma il cui turismo e’ fatto per la maggior parte da famiglie e coppie... Pertanto gente...Tutti a Paros!!!!!!!

  • 3693 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social