Rodi: isola per viaggiare

Quest’anno io e il mio futuro marito :) decidiamo di fare una settimana (dal 19 al 26 agosto) sull’isola di Rodi. Prenotiamo in mezza pensione all’hotel Kolymbia Star della Eden Viaggi, situato nella baia di Kolymbia. La partenza da Malpensa ...

  • di LauraR
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Quest’anno io e il mio futuro marito :) decidiamo di fare una settimana (dal 19 al 26 agosto) sull’isola di Rodi.

Prenotiamo in mezza pensione all’hotel Kolymbia Star della Eden Viaggi, situato nella baia di Kolymbia.

La partenza da Malpensa era prevista alle 20.00 ma come al solito ritardiamo di quasi un’ora. Tra una cosa e l’altra arriviamo in hotel alle 2.30. Nella stanza faceva caldissimo e abbiamo dormito piuttosto male (abbiamo imparato per le notti successive a dormire con l’aria condizionata).

L’hotel è molto bello, struttura ottima, la nostra camera era nuovissima! Peccato però per l'animazione (penosa...) e il cibo, esclusivamente per i clienti tedeschi! Pochissimo cibo greco. Diciamo quindi bella struttura ma organizzazione carente. La zona però è molto utile per raggiungere le varie parti dell'isola ( 25 km da Rodi e 22 km da Lindos) ma intorno non c'è nulla.

1° giorno Rimaniamo in hotel non avendo ancora la macchina, prenotata per i 5 giorni successivi (è pieno di noleggi auto e moto), ed esploriamo la spiaggia della baia di Kolymbia. Bella spiaggia di sabbia e piccoli ciottoli, scopriamo il mare molto calmo e soprattutto molto caldo!! 2° giorno Finalmente ci consegnano la macchina e possiamo iniziare a girare! Prima meta il monastero di Tsambika poco più a sud della baia di Kolymbia...Quei famosi 300 gradini si sentono tutti! la strada è quasi completamente all'ombra degli alberi, ma il caldo incombe su ogni gradino...Arrivati in cima la vista è mozzafiato, il monastero invece è solo una piccola costruzione, niente di che. Vale la pena comunque fare la salita (15/20 minuti) solo per l'ottima visuale sulla sottostante baia. A questo punto decidiamo di scendere per farci un bagno in quel mare favoloso. Ritorniamo sulla strada principale e poco dopo ecco la svolta con le indicazioni per la baia! Attenzione alle indicazioni stradali: sono proprio in prossimità delle svolte e non c'è preavviso per capire dove si deve andare! La spiaggia di Tsambika è veramente bella, tutta di sabbia, molto molto lunga e larga con tanto spazio per parcheggiare ma poca ombra per la macchina. Anche qui l'acqua è spettacolare, trasparentissima e calda e con tanti pesciolini che anche a riva vengono ad assaggiarci le dita dei piedi! A pranzo, finalmente ci concediamo il nostro primo pita gyros che acquistiamo per € 2,50 (prezzo fisso più o meno ovunque) all'ultimo baracchino della spiaggia (quello con il tetto di legno). E' il migliore pita gyros che abbia mai mangiato, veramente ottimo! Dopo pranzo decidiamo di spostarci verso sud e ci fermiamo nella spiaggia Ag. Agthi detta anche Golden Sand. La vista anche qui è stupenda, dall'alto lungo la strada si vede perfettamente il fondo del mare, con infinite varietà di blu e verde. La spiaggia in sè secondo noi non è un gran che, anche questa tutta di sabbia ma troppo affollata di ombrelloni fissi. Facciamo quindi una piccola tappa per un bagno (il caldo è quasi insopportabile alle 2 del pomeriggio).

Proseguiamo verso sud perchè vogliamo vedere ancora qualcosa e infatti dopo una serie di curve (le strade sono perfette) ci si apre il panorama su Lindos che devo dire da lontano è veramente panoramica! decidiamo comunque di proseguire per esplorare ancora un altro tratto di costa. Arriviamo fino alla spiaggia di Lardos ma decidiamo di tornare indietro per non perdere troppo tempo in macchina. Appena sotto Lindos infatti abbiamo notato un'insenatura con il mare di un bel colore..E cerchiamo di trovare la strada per quella spiaggia..E scopriamo che le indicazioni per questa spiaggia non esistono! bisogna svoltare dove ci sono le indicazioni per l'hotel Lindos Memories..E si sbuca su questa spiaggia STUPENDA, direi in assoluto la migliore sull'isola. Una parte è sabbiosa (sabbia grossa) mentre l'ultima parte è rocciosa, con delle piscine naturali e dei piccoli scogli che portano poi a un fondale di sabbia bianca veramente eccezionale! il fatto che non sia segnalata fa sì che sia anche poco frequentata, quindi ci si gode veramente il mare in tranquillità! sono d'obbligo però le scarpette di gomma se si vuole entrare in mare

  • 6020 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social