In 6 su un vito all'oktoberfest!

19.30 di venerdì 26 settembre 2003: partenza verso Monaco, destinazione oktoberfest! In 6 ragazzi (io –Pozzy-, Setter, Beppe, Pepè, il Bomber e Torty), dopo foto di rito scattataci dal Falduz (il ns amico che non è venuto) ci mettiamo in ...

  • di Matteo T
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Fino a 500 euro
 

19.30 di venerdì 26 settembre 2003: partenza verso Monaco, destinazione oktoberfest! In 6 ragazzi (io –Pozzy-, Setter, Beppe, Pepè, il Bomber e Torty), dopo foto di rito scattataci dal Falduz (il ns amico che non è venuto) ci mettiamo in marcia sul nostro Vito Mercedes noleggiato per 3gg al prezzo di 350€.

Il viaggio in se non sarebbe poi così lungo (poco più di 600 km partendo dalla provincia di Lecco e passando per il Brennero) se non fosse che il nostro Pepè ha la vescica debole, complici le lattine di birra che si è scolato durante i turni di guida altrui, e così giungiamo a destinazione solo vs le 4.00.

La ricerca del posteggio è lunga e termina solo grazie ad un camper targato tedesco ma occupato da napoletani che si posiziona un po’ meglio e ci concede un po’ di spazio.

L’october e a pochi passi da noi ma quasi non ce ne accorgiamo perché a quell’ora tutte le sue luci sono spente e tutti sono a “letto” sui furgoni-camper-macchine ha smaltire il pieno della giornata.

Dormiamo (scomodissimi!) fino alle 7.00 quando un bel donnino in divisa viene a bussarci nel vetro ed a redarguirci (in inglese) che li non si può stare a dormire. Così ci rimettiamo in marcia e cerchiamo un altro parcheggio. Questa volta troviamo posto dalla parte opposta dell’october, in Beethoven Str. Una via di uffici che al suo apice ha un Mcdonald’s dove decidiamo (pazzesco!) di fare colazione. Caffè (non poi cosi schifoso) e Brioches per tutti tranne che per Torty che azzarda un bacon & eggs.

Arrivano così le 8.30 e decidiamo di fare un giro nella festa per poi tornare al Vito, metterci la ns divisa (le magliette che utilizziamo per il calcetto) e partire all’attacco vero e proprio.

Caso vuole però che a quell’ora lo stand dell’HB (la birreria più grande d’europa, frequentata in passato anche da Hitler) è gia aperto e decidiamo di entrare per una “giretto”. Lo stand è ancora semivuoto ed i pochi presenti sorseggiano al massimo una coca-cola.

Decidiamo cosi di restare io, il Beppe e Pepè ha tenere il posto mentre gli altri tornano al vito per prendere gli zaini (da riempire con i boccali vuoti) e le “divise” per dare così finalmente il via alla battaglia.

Ore 9.00: il dramma! Pepè l’incontinente è andato in bagno, io mi perdo a guardare lo stand ed il pupazzo mega appeso al centro e il Beppe, capendo che la Matilde (la ns mitica cameriera!) avesse da ridire perché occupavamo un intero tavolo in solo 3 persone cerca di spiegarle: “Six, dopo siamo six”. Da li a cinque minuti (ore 9.05!!!) sul tavolo piombano sei litri di birra (7 € l’uno)! “Beppe cos’hai fatto!?” . Comunque li paghiamo e aspettiamo gli altri certi che quel ben di Dio non andrà sprecato.

Infatti dopo poco tutti tornano al tavolo e, dopo un attimo di smarrimento per l’inattesa sorpresa, cominciamo a darci sotto.

Alle 9.30 Setter, Beppe, Pepè e Torty hanno già assicurato negli zaini i primi quattro boccali vuoti! Avanti un altro.

Nello stand regnano gli italiani: saranno per lo meno la metà dei presenti e si fanno sentire intonando l’inno nazionale e cori da stadio.

Tra un litro e l’altro arriva la una:  Pepè, che nel frattempo e stato anche sbattuto fuori (non si sa perché) è dato per disperso dopo 4 lt ed una crisi isterica per la perdita del cellulare.

 Beppe e Torty sono anche loro a quota 4lt ma sembra che ne possano reggere ancora.

 Setter è a 4 lt come gli altri ma sembra quello messo peggio  IL Bomber è tranquillissimo a quota 1lt  Io non ho nessun problema dopo il litro di birra iniziale ed un litro di Raddlermass (50% birra e 50% gazzosa – Lo consiglio a quelli a cui come me non piace particolarmente la birra)

  • 1490 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social