Incredibel... Lissimevolmente

Ciao, ho trascorso 2 settimane agli inizi di Marzo in Costarica e sento la necessità di raccontarvi la nostra esperienza. Siamo partiti il 19 febbraio in 4 da Venezia con destinazione Amsterdam - Miami - San Josè ( costo 580 ...

  • di marco.drudi
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Ciao, ho trascorso 2 settimane agli inizi di Marzo in Costarica e sento la necessità di raccontarvi la nostra esperienza.

Siamo partiti il 19 febbraio in 4 da Venezia con destinazione Amsterdam - Miami - San Josè ( costo 580 euro - vettore KLM/Martinair ).. Durata totale del volo con scali e tutto 27 ore.. Un delirio.. Soprattutto con l'immigrazione USA di Miami completamente fuori di testa per i tempi di attesa.. Nemmeno a città del messico è stata una apocalisse simile!!! Premesse: - Il nostro itinerario prevedeva un salto sul Caribe ma viste le condizioni climatiche avverse abbiamo optato, oltre che sulla costa centrale del pacifico poco frequentata da gringos e turisti 'comodi', per la PENISULA DE OSA.

- Per i soldi noi ci siamo portati dietro solo EURO.. Il cambio è ottimo ( 1 euro = 609 colones / 1 $ = 460 colones ) ma a parte all'aeroporto solo il BANCO NACIONAL cambia la nostra valuta il quella locale.

Arrivati a San Josè ci dirigiamo in taxi subito all'Hotel Pacandè dove veniamo ricevuti molto amichevolmente. La stanza ( 45 dollari x 4 persone ) è comoda, ampia, spaziosa.. Il bagno è un bagno normale, senza pregi e senza difetti. Il mattino successivo noleggiamo alla TRICOLOR un Suzuki Jimny 4x4 per 2 settimane ( 587 dollari ) e partiamo subito alla volta di Playa Esterillos Este..Il posto è carino, l'hotel/cabinas tucano si presenta comodo ma leggermente più costoso degli altri.. 50 dollari la doppia.. Stiamo qui 2 giorni per rilassarci e fare il bagno nelle calde acque del pacifico.. La spiaggia enorme e di sabbia scura è praticamente disabitata.. Solo palme, spiagge e onde a perdita d'occhio.. Stupendo!! Successivamente andiamo al Parque Nacional Manuel Antonio.. Ottimo parco, molto ben tenuto, bello ma abbiamo avuto l'impressione di essere in uno pseudo-zoo.. Di animale ne abbiamo visti però erano molto abituati alla visione del turista..Ottime le spiagge anche all'interno del parco..

Da qui ( senza pernottare ) ci dirigiamo a Punta Uvita.. Il villaggio più "abitato" vicino al Parque Nacional Marino Ballena.. Qui entriamo finalmente a contatto con il Costa Rica.. Turisti quasi assenti e quei pochi solo ed esclusivamente backpackers.. Pernottiamo alle cabinas La Rana Roja dove x 4 dollari a testa abbiamo a disposizione un appartamento di circa 40 metri quadri tutto per noi con TV, ventilatore, divano ( x appoggiare gli zaini ) e bagno.. E ovviamente la grande disponibilità della padrona di casa.. Tutti i costaricani incontrati nel nostro viaggio sono sempre stati molto disponibili.. E i loro suggerimenti sempre a fin di bene, mai per cercare di spingerci verso direzioni a loro "comode".. Sarà stata la discreta conoscenza della lingua o semplicemente fortuna?? boohhhhh...

Al Parque Nacional Marino Ballena abbiamo fatto un tour di 3 ore e mezza in barca e abbiamo avuto la fortuna di vedere una BALENA, farle un bagno "vicino" e sentirla cantare, cioè sentire la sua "voce"... È stato emozionantissimo, sicuramente l'esperienza più bella di tutto il viaggio..Inoltre abbiamo visto molti delfini e abbiamo fatto un pò di snorkeling attorno a Isla Ballena.. Per un costo di 15 euro a testa.. VOTO 10+!! Da qui ci siamo spostati in direzione sud e siamo arrivati nella Penisula De Osa..Precisamente, attraverso una strada terribile ma indimenticabile nella sua unicità, a Bahìa Drake..Il villaggio più vicino al Parque Nacional Corcovado.. Qui a Bahìa Drake abbiamo alloggiato alle cabinas Jade Mar.. Bella stanza con bagno a 10 dollari a testa e tramite loro siamo andati al Corcovado ( l'unico posto abbastanza caro con 50 $ a testa x la visita )

  • 1977 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social