Tenerife… sole tutto l’anno

Sull'isola fa caldo e le spiagge ci attendono. Per chi non si accontenta, c'è la possibilità di salire sul vulcano Teide

  • di INK
    pubblicato il
 

La più grande delle Isole Canarie, note anche con le Isole dell'eterna primavera, non è esattamente una meta esclusiva, ma questo non ci spaventa, anche perché assicura voli charter, ampia possibilità di trovare posto in hotel, villaggi e bungalow e prezzi competitivi.

Vamos a la plaja

Sul fronte dell'intrattenimento, dimenticate i parchi di divertimenti anche se avete bimbi al seguito: le lunghe spiagge dell’isola, assolutamente gratuite, sono meglio di montagne russe e realtà virtuale. Certo non vi troverete soli, ma la loro ampiezza assicura una certa privacy, basta fare quattro passi in più. Evitate le spiagge di Playa de Las Americas, non solo sono artificiali, ma sono anche le più frequentate e troppo vicina alla città. In generale, è meglio girare al largo dai lidi della zona meridionale dell'isola, la parte più turistica e cementificata. Ma anche da queste parti c’è qualche bella eccezione, come la bella spiaggia del villaggio di pescatori sopravvissuto al turismo di massa di El Puertito, e la lunga spiaggia dorata di Playa de la Tejita, non lontano dall'aeroporto di Tenerife sud. A Nord, invece, da non perdere ci sono le tre spiagge di sabbia nera: Playa Bollullo (la più frequentata), Pozo e los Patos (amate dai surfisti, cosa che da sola basta a darvi l'idea sull'altezza delle onde che si infrangono su questa parte di costa). Dato che in genere le sistemazioni più economiche si trovano nelle zone più turistiche, sarà utile trovare un mezzo per potersi muovere sull’isola: si può noleggiare un auto o un motorino: le agenzie di noleggio sono tantissime, con prezzi in competizione fra loro.

Trekking nell'interno

Quando vi siete stancati della tipica vita da spiaggia, spingetevi verso l'interno, perdetevi, ad esempio, tra i paesaggi vulcanici e scoscesi che si sviluppano sulle falde del Monte Teide. Il Parque National del Teide offre numerosi percorsi per trekking o mountain bike. Tenete però conto che l'isola è montagnosa e quindi i sentieri ciclabili non sono propriamente adatti ai principianti. Il noleggio di una bici costa intorno ai 16 euro al giorno.

Pesce sempre fresco

Per mangiare inutile dare indirizzi: la cosa migliore è esplorare e provare. I ristoranti, dal chiosco sulla spiaggia in avanti, sono innumerevoli, la caccia al tesoro è trovare quello più buono e genuino. Come sempre, vale la regola che se tra i frequentatori i locali sono in maggioranza, è probabile che abbiate azzeccato il posto giusto. Il pescato del giorno si mangia bene nei locali di El Puertito, al porto di Los Gigantes, o presso Playa de las Teresitas, tra le più lunghe dell'isola, a nord della capitale Santa Cruz.

Annunci Google
  • 6213 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. fiorella_fiore
    , 9/11/2011 09:16
    ci sono stata molti anni fa e già per me tenerife era troppo turistica e finta, non mi piace assolutamente
  2. greta020106
    , 28/10/2011 10:07
    mi dispiace contraddire.... ma il pesce non è assolutamente sempre fresco... soprattutto nei locali della turistica costa adeje...

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social