Scrittori per Caso: L'architettura dei fari italiani

Questa volta vogliamo proporvi un libro diverso, che strizza l'occhio anche alle velleità di velisti per caso di Pat e Syusy! Si tratta del primo innovativo volume interamente dedicato ai fari italiani. Ecco di cosa si tratta in questa descrizione ...

Questa volta vogliamo proporvi un libro diverso, che strizza l'occhio anche alle velleità di velisti per caso di Pat e Syusy! Si tratta del primo innovativo volume interamente dedicato ai fari italiani. Ecco di cosa si tratta in questa descrizione più dettagliata : La necessità di un punto di riferimento sulla terra ferma, visibile dal mare, costituisce un'esigenza nata nell'antichità dei tempi, da quando gli uomini hanno cominciato ad andar per mare. Questa necessità ha imposto la costruzione di manufatti visibili sia di notte, attraverso la proiezione ottica di un fascio luminoso emesso con una particolare caratteristica di colore e di frequenza, che di giorno, fornendo lo spunto a questo studio; in virtù di ciò si può documentare una vera e propria evoluzione tipologica e architettonica che, dal faro di Alessandria ad oggi, ha segnato la storia dell'architettura.

I fari italiani costituiscono una risorsa storica e culturale per il nostro patrimonio architettonico ma anche per il paesaggio costiero regionale; ogni faro è univoco nel contesto della sua posizione geografica, sono progettati per durare nei secoli e segnare i caratteri del luogo esaltandone i valori ambientali e naturali attraverso il loro stile e la loro natura architettonica. Un patrimonio poco conosciuto, studiato in maniera specialistica da pochi, tra cui recentemente la professoressa Francesca Fatta dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria, e nel passato testimoniato da una preziosa pubblicazione del 1873, dal titolo "Album dei fari. Illustrato dalle notizie intorno ai loro caratteri e posizione" realizzato dal Ministero dei Lavori Pubblici del Regno d'Italia.

Il presente volume, L'architettura dei fari italiani, inaugura una collana che celebra questi simboli di sicurezza attraverso la presentazione di uno studio dettagliato sulle loro caratteristiche tipologiche e architettoniche.

L'opera è corredata da un catalogo illustrato dei 45 fari, attualmente in funzione lungo le coste dell'Adriatico e dello Ionio, che li documenta, per la prima volta, con disegni e illustrazioni originali, descrivendone stato, tipologia e materiali. Nei successivi volumi verranno presentati i fari del Mar Tirreno e della Sardegna e delle isole minori.

Geometria, costruzione, architettura e ottica costituiscono il filo conduttore di questa analisi specialistica necessaria per comprendere la loro natura fisica e metafisica. E' stata percorsa una lunga rotta, dalla sentinella dello Stretto di Messina (il faro di Punta Pezzo), al Golfo di Trieste, ove l'ingegno umano si manifesta nell'architettura straordinaria del faro della Vittoria...

Breve focus sull'autrice (tanto per farvi notare che i numeri ci sono tutti...) : Cristiana Bartolomei è nata a Ravenna nel 1969. Laureata in Ingegneria Civile - Edile presso l'Università di Bologna, ha frequentato, nel 2000, il Summer Program in Architecture, History and Urban Design, organizzato a Londra dalla University of Notre Dame.

Dal 2002 è dottore di ricerca in Disegno e Rilievo del Patrimonio Edilizio con una tesi dal titolo "Luce e Mare. Geometria e tipologia dei fari italiani". Successivamente ha conseguito il Master in "Architettura per lo spettacolo" presso l'Università di Genova dedicando i propri studi alla scenografia per il teatro e il cinema, all'allestimento museale e alle video installazioni.

Nel 2005 si è specializzata in Restauro dei Monumenti presso la Facoltà di Architettura di Genova. Attualmente è professore a contratto presso l'Università di Bologna e l'Università di Ferrara Titolare dello studio Cathedra Design, svolge attività di progettista a Bologna, promovendo i principi della progettazione tradizionale; è vincitrice di vari concorsi di progettazione ed ha esposto in varie mostre di architettura.

Cosa aggiungere? Vi invitiamo ad un viaggio speciale lungo le nostre coste, sorpresa, fascino e scoperta vi attendono... Il libro sarà presentato il 2 dicembre al Circolo Nautico di Cervia. Per informazioni collegatevi al sito http://www.Fariitaliani.It/ , oppure chiedete informazioni direttamente a Alinea Editrice (Firenze) ( info@alinea.It ).

Parole chiave
  • 728 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social