In missione con noi, chi offre di più?

Siete amanti delle buone letture? Allora non cambiate pagina! Turistipercaso.it ha un invito speciale per tutti voi: <strong>domenica 25 settembre</strong>, nell'ambito del festival di letteratura "<a href='http://www.pordenonelegge.it/' target='_blank'>PordenoneLegge 2005</a>", si terrà un'asta di beneficenza per bibliofili! Dei banditori d'eccezione, i ...

 

Siete amanti delle buone letture? Allora non cambiate pagina! Turistipercaso.It ha un invito speciale per tutti voi: domenica 25 settembre, nell'ambito del festival di letteratura "PordenoneLegge 2005", si terrà un'asta di beneficenza per bibliofili! Dei banditori d'eccezione, i Gemelli Ruggeri, batteranno all'asta ben cinquanta libri, donati e autografati da altrettanti noti personaggi della cultura e dello spettacolo. Anche il nostro Pat ci ha messo lo zampino! Ma diamo la parola direttamente al promotore, Franco Foschi, che ci spiega lo scopo della manifestazione e la destinazione dei fondi raccolti...

"In missione con noi" è una piccola onlus nata nel febbraio 2004 per iniziativa di un gruppo di amici del dottor Stefano Cenerini, giovane medico bolognese che da sette anni vive ed opera in Africa. Dopo un iniziale periodo di lavoro in Etiopia (dove ha conosciuto la moglie Zenebech) ha lavorato due anni nello Zambia (dove è nato il figlio Gionata), quindi da cinque anni si trova in Zimbabwe, per quattro anni al Matibi Mission Hospital nel sud del paese e da un anno più a nord, al St. Michael's Hospital di Beatrice. Il dottore ha mantenuto due profili paralleli di impegno, nella sua missione: uno di carattere più umanitario, in Etiopia (di cui si occupa la moglie Zenebech), con iniziative di food for work, cessione di mucche in comodato d'uso, sostegno scolastico a bambini economicamente disagiati, ed altre; un secondo, che cura ovviamente in prima persona, di carattere esclusivamente medico, cercando di mantenere alto lo standard assistenziale dell'ospedale rurale in cui lavora, compito difficilissimo, viste le difficoltà economiche spaventose che vive l'Africa in generale, e lo Zimbabwe in particolare. Da alcuni anni medici ospiti (io ci sono già stato!) 'scendono' in quel magnifico paese per cercare di dare una mano al giovane medico, in maniera fattiva certo, ma anche per sollevarlo dai pericoli dell'isolamento sia professionale che culturale. La onlus, oltre che dedicarsi alla raccolta di fondi per tentare di risolvere i mille problemi che affliggono un piccolo ospedale rurale africano, cerca di incentivare, partecipando alla organizzazione dei viaggi, i periodi di collaborazione che i medici vorranno prestare al dottor Cenerini nel suo ospedale.

Fin qui la descrizione di ciò che la nostra piccola ma battagliera associazione cerca di coordinare.

Tra le varie iniziative di autofinanziamento, una delle più importanti del 2005 sarà questa curiosa joint venture con "PordenoneLegge". Verrà chiesto a tutti gli scrittori italiani che vorranno collaborare il regalo di un libro: non di un loro libro, quanto piuttosto di quello che ritengono "IL LIBRO", che molto hanno amato, col quale sono cresciuti. Lo scrittore dovrà apporre nel frontespizio interno la firma autografa, a seguito di un piccolo pensiero sul perché bisogna leggere il libro in questione. Domenica 25 settembre 2005 verrà effettuata con il materiale raccolto un'asta per bibliomani e bibliofili, il cui ricavato "PordenoneLegge" verserà per sostenere le iniziative della onlus. Un'iniziativa che i volontari di 'In missione con noi' auspicano porti buoni frutti Tutto chiaro? Ecco le coordinate per partecipare: appuntamento alle 15.30 nel Palazzo della Provincia di Pordenone. Abitate lontano e proprio non riuscite ad esserci? Nessun problema: in anteprima pubblichiamo la lista completa dei libri all'asta, potete già azzardare le vostre pre-offerte via e-mail scrivendo direttamente a Franco, all'indirizzo flasco@libero.It

Parole chiave
,
  • 156 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social