In crociera alle Grenadine

Nella puntata in edicola i Turistipercaso iniziano a diventare un po' Velistipercaso!

In gennaio sbarca in edicola il dvd di Turisti per Caso numero 17: In Crociera alle Grenadine! Un'altra puntata storica, in cui ritroviamo per la prima volta alcuni degli elementi che poi diventeranno tipici dei Turistipercaso.

Siamo ai Carabi, e Patrizio, Syusy, Orso (lo stratega turistico), Paolino e Giuseppe (gli operatori-registi) sono in barca: girano le Isole a bordo di un catamarano, condotto dagli skipper Tony (cubano) e Francesca (romana) ed è naturalmente un primo sintomo della trasformazione dei Turistipercaso in Velistipercaso, che li porterà di lì a qualche anno a fare il giro del mondo su Adriatica. Un altro lemento narrativo fondamentale che qui arriva a maturazione è la tendenza (di Syusy) a raccontare i viaggi attraverso un plot, una storia: infatti i Carabi saranno raccontati con la "scusa" di seguire le tracce di una misteriosa Duchessa discendente del Pirata le Grenade. E guarda caso alla fine della puntata si scopre che una Cecile La Grenade esiste davvero! Syusy la incontra alle Grenadine, e lei le mostra finalmente il tesoro del suo antenato: tre noci moscate! Le spezie, che furono davvero la ricchezza di queste Isole. Un altro filone fondamentale, che in questa puntata viene sviluppato, è quello degli incontri con gli italiani che hanno cambiato vita e vivono all’estero: Adriana e Diana che hanno mollato tutto e vivono a Tobago, Vittoria che vive a Grenada ecc. Patrizio da parte sua invece sperimenta direttamente l’esperienza della Crociera su una nave americana alta come un palazzo, lunga 260 metri, con 2400 passeggeri che ballano, mangiano, giocano a golf sul ponte 24 ore al giorno. Tutti buoni pretesti per raccontare Moustique (l’Isola dei VIP, con la casa di Mick Jagger e Carla Bruni), le Tobago Keys, Union, Grenada, Guadalupa, Point a Pitre.

Insomma: i Carabi come non ve li racconta nessuno…

  • 805 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social