Zakynthos, un'isola vissuta in 2 e mezzo

Passare una settimana di relax in una bellissima isola greca alla 25esima settimana di gravidanza

Diario letto 2530 volte

  • di Marta0904
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Abbiamo iniziato a prenotare il viaggio ad Aprile, calcolando che in quella settimana sarei stata nella 25esima di gravidanza e che quindi non avremmo avuto grossi problemi. Siamo partiti da Firenze verso l'aeroporto di Bologna (Italo h 8.30 23€ a persona): alla stazione di Bologna, invece che la classica navetta, abbiamo utilizzato i bus di linea (avevamo calcolato di partire per tempo calcolando eventuali corse saltate). Abbiamo acquistato i biglietti per il bus di linea all'interno della stazione (1,30 x 90') e abbiamo preso il bus 81/91 direzione Bagno di Piano (ne passa uno ogni 10'-15') e siamo scesi alla fermata Birra (circa 25'-30'). Lì abbiamo attesa il bus 54 che purtroppo ha un'unica corsa l'ora (quindi avevamo calcolato di arrivare con un anticipo congruo). E' anche possibile farsi la strada a piedi fino all'aeroporto ma si passa in mezzo ad una rotatoria molto trafficata e la mia "condizione" non mi faceva sentire sicura di poter fare quel km a piedi tra le macchine. Con il bus 54 siamo arrivati in 5' direttamente in aeroporto. Ci siamo imbarcati alle 12.15 con arrivo alle 15.10 (locali +1h di fuso orario, quindi 2 ore di viaggio) tramite la Blu Express con solo il bagaglio a mano (10Kg) al costo di 228€ a testa A/R. 1 GIORNO Arrivo-sistemazione-Xigia

All'aeroporto subito un piccolo problema. Attendevamo l'operatrice della Ionian Rentals per il noleggio della macchina che abbiamo prenotato on line con pagamento in contanti alla consegna (176€ per 8 gg con tom tom incluso, 2 guidatori e carburante/km illimitati). Al nostro arrivo nessuno ci attendeva con il cartello e ci siamo allarmati: ho chiamato la compagnia e alla fine abbiamo trovato l'operatrice che era andata comodamente a prendersi un caffè freddo. Ci consegna la macchina (una Toyota Aygo Azzurra) con il serbatoio a metà che prontamente abbiamo fatto notare all'operatrice che ci ha detto, ovviamente, di riconsegnarla nel medesimo stato lasciando la macchina lì all'aeroporto aperta e con le chiavi sotto al tappetino. Montiamo in macchina e partiamo impostando il tom tom consegnatoci (ma che alla fine non siamo riusciti a far funzionare perchè con delle strane impostazioni; abbiamo scaricato sul telefono la cartina dell'isola così da poterla utilizzare anche senza segnale nella modalità off line). Siamo arrivati all'appartamento prenotato con Air BnB al prezzo di 260€ per 7 notti: la località scelta è stata Mouzakis Apartments presso Kupseli (sulla costa est più o meno a metà dell'isola). Ci ha accolti la madre di Drosia (l'host sempre molto disponibile) e ci ha consegnato le chiavi dell'appartamento. Posto al primo piano con ingresso lungo un ballatoio con altri appartamenti, si presenta piccolo ma confortevole. Bagno senza bidet, piccola cucina con frigo, due letti singoli, terrazzino vista mare con tavolino e due sedie,wifi.

Sfacciamo i bagagli e verso le 18 ci dirigiamo verso la spiaggia di Xigia con la macchina ( a circa 30' dal nostro appartamento). Le indicazioni per la spiaggia sono chiare, una ripida discesa e un parcheggio nello sterrato ci accoglie. Passiamo davanti ad una roulotte/bar e scendiamo alla piccola spiaggetta tramite dei gradoni in legno. La spiaggia è piccola a ma quell'ora c'è poca gente. Facciamo un bagno e ci fermiamo ad asciugarci sulla spiaggia di piccoli sassolini bianchi. Purtroppo essendo all'interno di un'insenatura, alle 19.30 il sole è gia quasi scomparso. Ci vestiamo e ci dirigiamo poco più avanti (sulla strada principale) alla taverna Xigia consigliataci da un turista per caso. Bellissima vista, tavolini a picco sulla scogliera, un cameriere che parla un po' di italiano ci serve. Prendiamo Feta alla griglia, tzatziki e 1 porzione di souvlaki di maiale serviti con insalata e patatine. Nell'attesa iniziale ci portano anche 4 bruschette con pomodoro e feta molto saporite. Una birra piccola e acqua. Dolce buonissimo al cioccolato offerto. Spesa 24,50€

  • 2530 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social