3 giorni a Vienna - appunti pratici

Appunti pratici per spendere 3 giorni pieni a Vienna

Diario letto 10111 volte

  • di ciottolina
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Fino a 500 euro

VOLO

Volo con Wizz air da Roma. La compagnia è piuttosto ingannevole perché alla tariffa che appare sul sito bisogna poi aggiungere i trolley da cabina in quanto nella tariffa base è ammesso solo uno zainetto di dimensioni 40-30-20.

Inoltre se si vuole avere il posto assegnato si paga altrimenti si aspetta 48h prima che apre il check-in per chi non ha pagato. Attenzione che il sito è fatto per indurre a acquistare comunque i posti invece va scelto che non si accetta la selezione consigliata e non si devono scegliere i posti ma andare avanti senza sceglierli e vengono assegnati in automatico gratis. L’aeromobile è comunque migliore rispetto a quelli della compagnie low cost. Abbiamo avuto sia in andata che al ritorno circa 1h di ritardo.

ALLOGGIO

Abbiamo affittato un appartamento su airbnb a 50 metri dalla fermata della metro U6 Wahringer Strasse-Volskoper. Ottima location sia per la metro così vicina sia per i tram che in pochi minuti portano al ringstrasse cioè l’ingresso del centro che è a circa 2 km.

TRASPORTI

La rete di trasporti di questa città è davvero eccezionale, qualsiasi mezzo (tram, bus metro) passa ogni 3-4 minuti di media. I tempi di attesa sono chiaramente segnalati e spesso il mezzo arriva anche prima! La Metro è iper capillare. Insomma abbiamo capito perché circolano poche auto! Noi abbiamo fatto la Vienna City Card per 72h che consiglio se si hanno bambini in quanto permette oltre all'adulto anche un bambino fino a 15 anni gratis. Ci sarebbe ad un costo inferiore il normale abbonamento dei mezzi sempre per 72h ma non è prevista una versione a prezzo ridotto per bambini quindi facendo due conti ci conveniva la Vienna city card. Da considerare che i bambini fino a 15 anni possono prendere i mezzi gratis i festivi e durante le vacanze scolastiche.

1^ SERA

Cena al ristorante vicino casa consigliato dal nostro proprietario: Lechner at Wilhelm Exner Strasse. Un posto frequentato esclusivamente da locali, per fortuna hanno una sala non fumatori che ci ha salvato, perché incredibile ma vero nei locali pubblici si può per lo più fumare. Abbiamo mangiato molto bene a 15€ a testa. Le porzioni delle cotolette sono enormi diciamo che con 3 ci si mangia abbondantemente in 4.

1° GIORNO

Stephansdome: Si arriva comodamente con la metro. Abbiamo visitato la navata di sinistra che è gratis e onestamente si vede da lì la maggioranza delle cose anche se non da vicino. Vale poi la pena di pagare per salire con l’ascensore sulla Torre Nord con una bellissima vista sulla città e sul tetto colorato della cattedrale, da non perdere. Da notare che sulla piazza sul lato destro della cattedrale c’è un piccola riproduzione in scala di bronzo che aiuta a capire la mole globale della cattedrale che l’occhio nudo non riesce ad abbracciare.

Ci siamo poi recati alla chiesa di St.Peter meravigliosamente affrescata con ingresso libero.

Poi ci siamo diretti a visitare il fantastico palazzo reale di Hofburg. Se avete intenzione di visitare anche Schonbrunn e avete dei bambini minori di 15 anni consiglio il biglietto Sissi che permette di vedere entrambe le attrazioni in maniera approfondita ad un prezzo molto vantaggioso. Noi abbiamo fatto il biglietto online così abbiamo evitato di fare fila alla cassa: 71€ per 2 adulti e fino a 3 bambini.

Hofburg è meraviglioso, sia la parte delle argenterie in cui si comprende la eccezionale opulenza delle argenterie e servizi reali, sia il museo di Sissi che racconta nel dettaglio la storia della imperatrice con tanto di alcuni abiti e gioielli, sia i fantastici appartamenti reali. Le audioguide comprese nel prezzo fanno davvero un ottimo lavoro, senza avrebbe poco senso la visita

  • 10111 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social