Stati Uniti e Baja California: tour fra rocce, cactus, cowboys e balene

Viaggio on the road dal Canada al Messico attraverso gli Stati Uniti

Diario letto 9913 volte

  • di luciana57
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 6
    Spesa: Oltre 3000 euro
 

Usciti da un inverno molto pesante, abbiamo scelto di fare le vacanze estive, per la seconda volta negli Stati Uniti perché questo ci dava sicurezza e ci faceva sentire tranquilli: abbiamo costruito liberamente l’itinerario cercando di toccare mete che non avessimo già visto e ci sono stati preziosi la nostra fedele Lonely Planet, la mappa ed il navigatore, indispensabili compagni di viaggio. Smanettando su internet abbiamo trovato un convenientissimo volo della Air Transat, compagnia low cost canadese che, tranne per la mancata fornitura (se non a pagamento) di coperte e cuffiette, si è rivelata veramente ottima. Ottimo il rapporto qualità prezzo. Siamo in sei : Velia, Pino, Cinzia, Maico, Giulio ed io e ci cimenteremo in questa allettante nuova avventura, all’insegna, come sempre, della libertà. Unica cosa fissa il tour del West che faremo in macchina tutti insieme, ma per il resto ognuno è libero di partire prima o tornare dopo e visitare ciò che più gli aggrada.

Il nostro itinerario: Roma - Toronto - Niagara Falls – Denver – Cheyenne - Monte Rushmore – Cody – Gardiner - Yellowstone – Jackson Hole – Salt Lake City – Bluff - Monument Valley – Page – Las Vegas – Cabo San Lucas – La Paz – Isola Espiritu Santo - San Josè del Cabo - Las Vegas – Toronto – Roma.

15 luglio Roma - Toronto

Lasciamo l’Italia su un aereo praticamente stracolmo un mercoledì sera diretti a Toronto dove abbiamo prenotato l’Isabella Hotel and Suites . Dopo un ottimo volo di circa 9 ore arriviamo in Canada e con la “modica” cifra di 120 dollari canadesi un taxi ci accompagna in hotel dove ci viene richiesta una cauzione di 100 dollari a stanza, anzi a micro-stanza. Ma una buona doccia ci rimette in sesto ed usciamo per cena. Toronto ci appare quasi deserta e priva di qualsiasi sapore. L’unico che sentiamo è quello dell’ennesimo panino comprato da Subway.

16 luglio Toronto - Niagara Falls

Siamo finalmente sul nostro bus Greyhound per Niagara Falls , del quale abbiamo già in tasca i biglietti acquistati on line . L’autostrada che collega Toronto alle Cascate del Niagara è lunga circa 125 km , ma c’è un traffico incredibile. Impieghiamo praticamente 2 ore e mezza per arrivare e alle 14,30 circa siamo al nostro hotel , il Days Inn near the Falls , buon hotel con una grande camera al prezzo di E. 70 per due persone, compresa colazione.

Il tempo di lasciare le valigie in camera e ci dirigiamo verso le Cascate che raggiungiamo in 10/15 minuti di camminata a piedi sotto un sole cocente. Ci siamo. Le tanto decantate cascate del Niagara sono davanti a noi, ma in fondo poi non sono così grandi come ce le aspettavamo e neanche così spettacolari. Cominciamo a fare le nostre foto e ci facciamo tutta la passeggiata camminando con calma . L’aria con l’acqua che viene alzata dalle cascate forma un bellissimo arcobaleno che viene ovviamente immortalato. Ci dirigiamo alla biglietteria per il famoso giro in battello che arriva proprio sotto la cascata Ci danno il classico impermeabile di plastica rosso e partiamo per il centro delle cascate canadesi…che esperienza emozionante! Sentiamo la potenza dell’acqua che ci ruggisce addosso! L’acqua ci lava nonostante gli impermeabili, e le foto si sprecano anche sotto il vapore acqueo che sale! Per cena andiamo in un ristorante italiano lì vicino, ma assolutamente niente di che! E che prezzi! Domani visiteremo Toronto e nel pomeriggio voleremo a Denver da dove inizierà il nostro tour del West.

17 luglio Niagara Falls - Toronto - Denver

Partiamo alle 7.00 per Toronto…che sonno! Altre 2 ore di pullman per un paesaggio qualsiasi! Quando ci avviciniamo alla città si vede subito la CN Tower, la torre più alta del mondo…Lasciamo le valigie in un deposito bagagli e ci tuffiamo nella visita della città. Toronto è molto moderna e in ogni angolo c’è un alce di cemento decorato da un artista del posto. Inizia a piovere e ci dirigiamo al St

  • 9913 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social