Coast to Coast U.S.A.

Un sogno per molti, una realtà conquistata per me e i miei compagni di viaggio. Un viaggio unico, di quelli che fai una sola volta nella vita... novemila chilometri on the road che ci hanno portato da Miami a San ...

Diario letto 30456 volte

  • di stecer88
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4/5
    Spesa: Oltre 3000 euro
 

PREMESSA & PREPARATIVI

PREMESSA Il racconto del viaggio è scritto molto spesso in prima persona. I nomi delle persone indicate nel racconto sono scritti per dare al diario un tema molto colloquiale... Il diario vuole essere un modo per far vivere il viaggio al lettore, come se lui fosse coinvolto in prima persona. Mi scuso in anticipo per eventuali errori grammaticali e di sintassi :-)

PREPARAZIONE ...Questo viaggio inizia ufficialmente a gennaio 2010, quando il Previ, Ferra ed il sottoscritto (Stefano), dopo un panino da Mc Donald’s iniziamo a fantasticare su quanto sarebbe bello avventurarsi negli Stati Uniti per il Coast 2 Coast... La cosa sembra morire lì, addormentandoci poco dopo, nel nostro letto di San Marco di Borgomanero, una cittadina di 20.000 abitanti in provincia di Novara... La sera dopo, Previ e Ferra vedendomi arrivare all'oratorio di San Marco, mi vengono incontro dicendomi che loro ci credono.. che questo sogno è fattibile, se lo vogliamo! Da lì inizia il nostro progetto Am Dream... Io entro subito in modalità "sogno realizzabile" e stampo per tutti i papabili compagni di viaggio, una bandiera americana da attaccare al salvadanaio nel quale ogni mese avremmo dovuto versare 50€ di risparmi. Questo versamento sarebbe durato 3 lunghi anni, fino alla fatidica data del 3 agosto 2013! Certo, in 3 anni di cose ne sono cambiate e ne sono successe tante... Il sogno per molti si stava un pò sgretolando, complice anche la pessima situazione lavorativa e la crisi globale... A poco più di un anno e mezzo dalla partenza ormai solo il Previ ed il sottoscritto eravamo determinati a portare a termine l'AMERICAN DREAM... Poi, la triste notizia (per me) che il previ sarebbe partito per vivere a Londra, abbandonando (volente o nolente) il sogno americano... Nonostante fossi veramente molto felice per lui, dentro di me sentivo una grande tristezza... L’ennesimo sogno andato in frantumi... Decido però di non mollare e parlandone in compagnia trovo due nuovi compagni di viaggio, Ceru e Pioppo (soprannome bizzarro nato nel periodo adolescenziale, non chiedetemi il motivo perchè ormai è stato quasi dimenticato!!)... A loro si aggiunge poco dopo anche Milo, mio ex compagno di classe delle superiori... La compagnia (anche se diversa da quella iniziale) è ripristinata.. il sogno può continuare ad essere alimentato!! L’energia positiva scaturita nel settembre 2012, al nostro primo incontro organizzativo per il C2C, porta un grande entusiasmo e non so ancora come, ma arriva fin dall’altra parte dello Stretto della Manica... Una sera come le altre, il Previ mi scrive un messaggio: dopo aver valutato economicamente e logisticamente la cosa, lui ci potrebbe ancora essere! Certo, non per tutto il viaggio, ma almeno per gli ultimi 10-12 giorni... Ne parlo con gli altri 3 ragazzi e non possiamo essere più felici di questa notizia!

L’organizzazione vera e propria, come dicevo, parte a settembre 2012 a casa di Pioppo... Dapprima decidiamo le tappe che vogliamo fare, il programma in linea di massima era già stato pensato da me, Previ e Ferra e viene accettato quasi interamente anche dal nuovo gruppo! Si parte da Miami per arrivare a San Francisco in poco più di un mese di viaggio! Prima cosa da fare, avvisare il nostro capo delle ditte dove lavoriamo, che nell’estate successiva saremmo rientrati solo nei primi giorni di settembre... FATTO! L’autunno 2012 scorre veloce, incontrandoci una volta ogni 2 settimane circa per capire cosa va prenotato in anticipo e creare sempre più entusiasmo

  • 30456 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Veronica Marchesi 1
    , 15/12/2014 14:39
    Ho fatto il coast to coast Miami-San Diego on the road nell'intero mese di agosto 2014..un'esperienza che non dimentichero' mai! Cosa vi e' piaciuto piu' di tutto e perche'?

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social