Tre giorni a Valencia

qualche dritta per godersi Valencia, da abbinare alle info che si trovano su guide e siti internet

Diario letto 28817 volte

  • di laulissima
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro

Il Mercado Central aperto dal lunedì al sabato dalle 07.30 alle 14.00, più di 900 bancarelle di generi alimentari dove poter acquistare dei pensierini (spezie, torroni, prosciutto, etc.) o assaggiare frutta esotica e non a prezzi competitivi.

Dove mangiare:

- Restaurante La Uteliana – Plaza Picadero de dos Aguas 3 (dietro al Museo Nacional de Ceramica). Buona cucina, proprietaria simpatica e cortese, ambiente “da trattoria”, piacevole. Costo per una cena per due persone con piatto di paella di pesce, frittura di pesce, dolce, caffè, acqua e coca cola tot. 26 euro

- El Rall www.elrall.es Tundidores 2 (dietro alla Lonja de la Seda, c’è piazza Doctor Collado, dietro a questa piazza c’è una piazzetta – Tundidores – vi è un venditore di biciclette). Qui si mangia La paella! Ottima! Pranzo per due: pane, paella valenciana (pollo e coniglio), acqua e caffè, tot. 31 euro.

- La Carme calle soguers 2, il luogo è molto bello e accogliente, la cucina curata anche se non particolarissima, molti piatti li possiamo trovare anche da noi. Cena per due: vino, acqua, pane, crepes ai funghi e pollo, terrina di spinaci gratinati, entrecot alla crema di funghi con patate fritte e insalatina, merluzzo, cozze e gamberetti in una cremina tipo panna, con pezzi di mandorla e con una crosticina di formaggio (il gusto stanca in fretta, almeno per me il pesce non ha bisogno di guarnizioni speciali, se è buono…), dolce: uno spumone di albume ricoperto di scagliette di mandorle adagiato su una crema alla vaniglia, dolce al formaggio con marmellata di pomodoro (a dirsi sembra una schifezza invece era davvero buono). Totale 50.50 euro

- El Molino Sidreria – calle Bosseria 40, si mangiano tapas, buone e di qualità in un ambiente estremamente vitale, ma non confusionario. Cena per due: sidra naturale (una specie di vino aromatizzato alla mela), acqua, caffè, pane, salsiccette, seppie alla plancha (spettacolo), patate con sopra un formaggio tipo il nostro gorgonzola, ma meno pungente, carne cucinata nel sidro. Totale euro 34.00

Per uno spuntino:

- cafè Valor – plaza de la Reina 20

- cup cake valencia www.cupcakevalencia.es

Per chi ama il thè: La Petite Planèthé (Tea Shop) c/ San Fernando, 4, Valencia, Spain, 46001, da regalare la loro tisana che si chiama Mezcla de Valencia!

  • 28817 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social