Turista per caso della settimana: Luisa (Starsunlu)

Dall'Oriente all'America Latina, il mondo è la sua casa!

 

Consueto appuntamento del lunedì con le presentazioni: la Turista per caso della settimana è Luisa, StarsunLu per la nostra community! Ormai avete capito come funziona: per tutta la settimana, condivideremo in homepage e sui canali social di #Turistipercaso (Facebook, Instagram, Twitter e Telegram) tutti i suoi viaggi... o per lo meno una parte, una selezione fra i tanti che ha pubblicato tra le nostre pagine da quando si è iscritta al sito nel 2010. Le destinazioni, vedrete, sono molto varie. Si va da viaggi che potremmo definire "estremi" - come l'Isola di Socotra, dove oggi è praticamente impossibile andare per turismo - a viaggi "dietro casa" fra le città d'arte italiane, dove paradossalmente allo stesso modo al momento non possiamo andare, ma dove potremo tornare (speriamo) presto. Le abbiamo chiesto di dirci qualcosa di sé e di mandarci qualche foto, che potete vedere nella gallery in fondo all'articolo.

«Amo viaggiare, il mondo è la mia casa, ho una passione per le isole greche, quelle più sconosciute, adoro gli aeroporti e fare le valigie... non tanto disfarle al rientro, nel mio mappamondo ho messo bandierine virtuali un po' ovunque, tranne che gli USA e il Giappone. Viaggio dal 1990, primo viaggio Marocco, e ho spaziato in Oriente, America Latina e Africa. Il viaggio più appassionante la ex Birmania, il Myanmar... il più particolare la Namibia on the Road, il mare più bello sull'isola di Socotra, il più triste la Libia, il più culturale la Siria e la Giordania... e tutte le isole greche! Menzione particolare a Chios e Kea, le mie preferite...»

Grazie Luisa, salutiamo la nostra Turista per caso della settimana!

Parole chiave
  • 450 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social