Turisti per caso Slow Tour premia l’Ospitalità Accessibile!

di Turisti Per Caso.it - pubblicato il

Turisti per caso Slow Tour, la nuova rivista di viaggi di Syusy e Patrizio, esiste solamente da un paio di numeri, ma già si delinea e si afferma come un progetto che racconta i viaggi e i viaggiatori davvero a 360 gradi. Tra le rubriche ricorrenti ospitate fra le pagine di questo nuovo magazine (di cui potrete leggere il primo contenuto nel numero di novembre!) ce n’è una a cura di Village for all sul turismo accessibile! Come riassumono bene gli amici di Village for all "Le persone disabili che fanno turismo sono turisti" e l’obiettivo della loro attività è garantire a ciascuno la sua vacanza. Lo fanno da più di dieci anni ormai, provando direttamente e quindi certificando strutture e itinerari accessibili, ma anche venendo in aiuto dove necessario alle imprese turistiche e agli operatori per aiutarli a trasformare le normative in vera accessibilità.

In occasione della fiera del turismo di Rimini, il 13 ottobre Village for all presenta all’Hospitality Day la quarta edizione dei "V4A Awards per l’Ospitalità Accessibile": un riconoscimento che premia le aziende turistiche del loro network V4A® che hanno profuso il proprio impegno per migliorare la loro capacità di offrire Ospitalità Accessibile. Turisti per Caso Slow Tour ci sarà, sponsorizzando il premio alla destinazione turistica più accessibile, il DESTINATION FOR ALL AWARD! A essere premiata nelle varie categorie è la capacità di rispondere alle diverse esigenze di accessibilità, ma anche i miglioramenti strutturali e il potenziamento dei servizi messi in campo per rispondere alle esigenze degli ospiti. Appuntamento con la diretta Facebook della premiazione, martedì 13 ottobre dalle 18 sulla pagina di @Villageforall.

di Turisti Per Caso.it - pubblicato il
Parole chiave: