Siena

week end di pasqua a siena e dintorni

Diario letto 5574 volte

  • di londonsimo
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Pasqua2010. Destinazione Siena. Io e il mio ragazzo siamo partiti alle 7 del mattino della domenica di Pasqua e dopo circa 4 ore di viaggio in macchina eccoci arrivati a Siena. Per fortuna non c'è molto traffico e troviamo subito l'albergo che avevo prenotato la settimana prima.Posiamo le valige.Purtroppo il tempo non è dei migliori,si mette subito a piovere appena arrivati!e vabbè noi non ci scoraggiamo e a piedi raggiungiamo piazza del campo...che dire...bellissima!Svetta imponenente la Torre del Mangia!Faccimo un giro nei negozietti per qualche souvenirs e poi..beh siamo in toscana percio' cerchiamo un bel ristorantino!Ma purtroppo sono tutti occupati,allora continuiamo la ricerca in tutte quelle viuzze mamma che fame!alla fine c'è l'abbiamo fatta e troviamo un ristorante libero.Abbiamo preso pappardelle al ragu'di cinghiale e stufato di cinghiale,ottimi.con la pancia piena riprendiamo il giro e ci dirigiamo verso il battistero di san giovanni e il duomo.prendiamo i biglietti ed entriamo all'interno del duomo davvero bello,lo consigliamo.dopo andiamo in piazza salimbeni dove c'è la sede della banca monte dei paschi,e poi giu alla basilica di san domenico.Stanchi torniamo all'albergo,una doccia e un po' di riposo.Riprese le forze la sera andiamo in piazza del campo,sinceramente è un po'buia ma particolare ed unica.Facciamo una cena veloce e poi a nanna.La mattina del lunedi'sveglia alle 8,colazione e dobbiamo salutare questa bella citta' per dirigerci verso Monteriggioni caratteristico borgo medievale,con caratteristiche viuzze e case di antica origine.Davvero bello.Passiamo li'la mattinata per poi andare a Volterra,prima di arrivarci pero' ci fermiamo in un ristorante molto invitante dove proviamo per la prima volta la ribollita,che buona!e per secondo io ho preso filetto di agnello al forno e il mio ragazzo una spettacolare fiorentina con contorno di patate al forno..ero davvero invidiosa in quel momento!tutto buono..siamo ripartiti soddisfatti e dopo poco eccoci a Volterra.C'era molta gente ma siamo riusciti a parcheggiare,molto bello Palazzo dei Priori e il Duomo.questa citta' è famosa per la lavorazione dell'alabastro e la maggior parte dei negozi tratta questo articolo.Noi ci siamo portati a casa una scacchiera tutta in alabastro in ricordo di Volterra.Riprendiamo alla volta di San Gimignano un altro borgo medievale da vedere assolutamente,con le sue spettacolari torri,la piazza del duomo e piazza della cisterna.L'ultima cena in un grazioso ristorante,dove tra l'altro erano molto gentili,ci facciamo un piatto di pici con sugo di anatra,divino.E poi purtroppo lasciamo questo fantastico paese,dobbiamo tornare gia' a casa.Ma con un bellissimo ricordo.Grazie toscana.

  • 5574 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social