La nostra Prima Thailandia: nord, mare e Bangkok

Tour di 18 giorni emozionanti fra voli, bus, tosse feroce e tante meraviglie

Diario letto 10998 volte

  • di DaniBazz
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro

Abbiamo goduto di tutto ciò che ci stava attorno: l'interno del tempio con le sue pitture moderne e le fontane rocciose dove emergevano personaggi di fantascienza come ad esempio Alien e Predator. La folla di visitatori era straripante. Cercando e riuscendo ad anticipare i vari pulmini arriviamo per primi ad un self-service poco distante dal tempio. Purtroppo il cibo era da sopravvivenza. Siamo poi partiti velocemente alla volta del Tempio Blu e anche questo ci ha colpito molto, nonostante l'effetto “Gardaland” dei suoi colori. L'enorme Buddha color avorio risplendeva. Il caldo saliva e la pressione scendeva, due ottimi caffè appena fuori dal tempio ci hanno aiutato a sopravvivere! Per concludere il tour abbiamo visitato il Museo Baandam, dell'eclettico Thawab Duchanee. Ricco di installazioni create con corna di bufalo, scheletri, pelli di serpente e di coccodrillo, pellicce di orso. La mezz'ora libera di visita è stata troppo breve (si tratterebbe di un luogo da visitare con più tempo) ma già sapevamo lo scotto da pagare per farci scarrozzare da un tour operator. La nostra guida non spiegava in modo esaustivo i luoghi visitati, si trattava per lo più un'accompagnatrice. L'autista era degno di un pilota di Formula 1. La nostra esperienza è stata comunque positiva. Cena al Cooking Love. Leggendo varie recensioni su T. A. abbiamo scelto questo ristorantino defilato e spartano, ma con una vasta scelta di pesce. Per quanto riguarda il cibo ed il servizio siamo stati molto contenti: il mio Pad Thai ai frutti di mare era squisito, il mio compagno ha preso ben due piatti, Local 3 ed uno col pollo e verdure; da bere succo di mango e the al gelsomino profumatissimo, anguria in omaggio

28.12.19 CHIANG MAI Visita al Doi Suthep. I Song Taeg (taxi collettivi rossi) che portano su a 600 Bath a viaggio, per 8 persone si trovano davanti al tempio Phra Sing. Invece di contrattare per noi due abbiamo aspettato neanche 5 minuti e si sono aggiunti altri 3 turisti con cui abbiamo conversato molto piacevolmente e condiviso la visita al tempio. Alla fine abbiamo speso andata e ritorno solamente 120 Bath a testa! Arrivati dopo 45 minuti al tempio (ci sono parecchi tornanti), abbiamo fotografato la targa del mezzo e ci siamo dati appuntamento allo stesso luogo dopo un'ora e mezza, che per fortuna è bastata! Questo tempio è quello che mi è piaciuto meno di Chiang Mai (colpa la grande ressa), sapevo di dover andare la mattina presto ma non ci siamo riusciti. La scalinata in 10/15 minuti si fa, poi c’è il biglietto da 30 Bath. La vista panoramica doveva essere molto bella, ma con l’umidità del luogo penso spesso non sia possibile vederla! Infatti, abbiamo potuto a malapena intravedere Chiang Mai. Dopo parecchi templi visti, questo a nostro parere non merita la mezza giornata di tempo che necessita per essere visitato. Pranzo al Cooking Love con Wanton ai gamberi, Pad Thai, Riso ai frutti di mare tutto servito in un ananas scavato per l’occasione: tutto squisito e super abbondante, una birra ed un the, 400 Bath. Come ultimo sguardo alla città, nel pomeriggio ci siamo diretti Silver Temple, costruito in argento, alluminio e nickel, piccolino, a sud della città vecchia. Ingresso 50 Bath, purtroppo le donne non possono ammirane l 'interno, ma mi sono accontentata del magnifico eterno, ricco di finissime cesellature. Questo tempio rimane aperto fino alle 21.E’ di una bellezza incredibile e poco frequentato, noi ci siamo arrivati a piedi

  • 10998 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social