Thailandia, al di sopra di ogni nostra immaginazione...

4 Notti a Phi Phi Island, 5 ad Ao Nang (Krabi) e 3 a Bangkok: viaggio itinerante fai da te nel mare delle Andamane e nella capitale.

  • di Gabry1962
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro

Cena al ristorante Anna's Restaurant, dove mangiamo molto bene. (due antipasti e due portate principali + il bere 950 bath). Prima di rientrare in hotel, dopo aver chiesto alcuni preventivi alle numerosissime agenzie turistiche presenti (più o meno si equivalgono tutte), prenotiamo presso la Phi Phi Local Tour 1, un'escursione per il giorno successivo con una long-tail boat privata all'isola Ko Phi Phi Leh, al prezzo di 2000 bath, con fornitura di acqua e frutta.

19 gennaio 2019 (KO PHI PHI LEH)

Leggendo i consigli di alcune recensioni di altri viaggiatori, abbiamo fissato la partenza per la mattina presto (ore 7.45), per poter evitare la folla che si riversa in questi luoghi fantastici nella tarda mattinata. In perfetto orario, davanti all'agenzia, troviamo un locale che ci accompagna alla nostra long-tail pronti per partire. Dopo circa mezz'ora di barca, purtroppo con mare mosso, raggiungiamo Ko Phi Phi Leh e ci fermiamo alla Pileh Lagoon per ammirare questa stupenda laguna incastonata tra le altissime rocce e con il colore dell’acqua verde smeraldo. Una parte della laguna, a quest’ora, è ancora all'ombra, ma ciò non pregiudica la bellezza del posto e ci permette di evitare il via vai delle barche e dei motoscafi che rovinerebbero l'atmosfera. Dopo un doveroso bagno in questa splendida laguna ci fermiamo, per circa un'ora, in una spiaggia selvaggia, la Lo Sama Bay. Quando iniziano ad arrivare numerose imbarcazioni, ripartiamo e raggiungiamo la spiaggia di Maya Bay, sulla quale da un po' di mesi non si può più accedere. Infatti orde di turisti selvaggi, dopo aver visto il film con Di Caprio “The beach”, invadevano questa magnifica spiaggia distruggendo la sua barriera corallina e costringendo il governo thailandese a chiuderla a tempo indeterminato. Si può comunque ormeggiare nella baia e praticare un ottimo snorkeling. Durante il rientro, sosta alla Monkey Beach (Ko Phi Phi Don), dove avvistiamo numerose scimmie, sia sugli alberi nella giungla circostante che sulla spiaggia. Rientro al molo di Tonsai verso le 12.00.

Ci incamminiamo quindi verso Long Beach, percorrendo il sentiero che costeggia il mare e attraversa varie belle spiaggette selvagge. Dopo un continuo saliscendi della durata di circa mezz'ora arriviamo a Long Beach e mangiamo uno snack in uno dei bar della spiaggia. Poi ci rilassiamo su un lettino (100 bath), che però non abbiamo pagato perché nessuno è passato a raccogliere i soldi. Dopo un po' di siesta, alla fine della spiaggia di Long Beach, prendiamo una stradina in salita che attraversa un hotel e conduce dall'altra parte dell'isola, più precisamente alla Loh Moo Dee Beach, spiaggia molto selvaggia, con un unico punto di ristoro (solo bevande) con galli e galline che razzolano sulla spiaggia. Ci sono anche degli sdrai molto vicini l'uno con l'altro e nel pomeriggio c’è la bassa marea, infatti bisogna camminare almeno 200 metri per toccare l'acqua con i piedi. Comunque merita una visita e ottima se si vuole stare tranquilli. Non c'era nessuno!!! Rientrando tentiamo di andare al punto di vista panoramico (indicazioni “view point”), ma come altri turisti che lo cercavano non ci riusciamo. Prima di rientrare in hotel ci fermiamo, visto che oggi è andata splendidamente, alla stessa agenzia turistica e prenotiamo l’escursione a Bamboo Island per il giorno successivo, 2200 bath sempre con long-tail boat privata. Cena thailandese al October Resto dove scegliamo pesce, da un menù con foto, a cui aggiungiamo due antipasti, per un totale di 1145 bath. Il servizio, se pur cordiale, è stato un po’ confusionario, infatti ci hanno portato tutto contemporaneamente..

  • 1204 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social