Thailandia fai da te

Serenità e tranquillità con un fai da te nei luoghi più turistici

Diario letto 72955 volte

  • di alajuela
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Periodo viaggio: martedì 13 - domenica 31 gennaio

Tappe: Bangkok-Sukkothai-Chiang Mai-Phuket-Bangkok

Voli: Oman Air Milano-Bangkok via Mascate 477 Euro A/R a persona acquistato sul sito della compagnia a fine luglio. Partenza con due ore di ritardo da Milano e coincidenza presa al volo a Mascate. Viaggio confortevole con schermo touchscreen per ogni posto e con vasta scelta di film anche in italiano. Un pasto completo più due snacks. Bella la possibilità attraverso lo schermo di vedere le fasi di decollo e atterraggio. Al ritorno voli puntuali.

Voli interni con AirAsia, ottima compagnia low-cost, non rigida sui bagagli da portare in cabina. Voli puntuali. Voli acquistati sul sito della compagnia ad agosto 2014.

Chiang Mai-Phuket 150 euro in due con un bagaglio da stiva fino a 20kg.

Phuket-Bangkok 85 euro in due con un bagaglio da stiva fino a 20kg.

Assicurazione: Columbus a 143 Euro in due sfruttando il coupon di Turisti per Caso, senza franchigia. Fortunatamente non abbiamo avuto alcun bisogno.

13-14 GENNAIO

Lasciamo l'auto al GP Parking a Somma Lombardo (3€ al giorno in parcheggio scoperto). Abbiamo fatto il check in online e così lasciamo solo i bagagli risparmiandoci una discreta coda. Il volo è previsto alle 22, solo previsto però... Detto della coincidenza presa letteralmente correndo a Mascate, arriviamo alle 1930 a Bangkok. L'aeroporto è enorme. Cambiamo i primi pochi euro a 36 Bath in uno dei numerosi chioschi di cambi presenti anche prima del controllo passaporti. I cambi sono tutti uguali e, naturalmente, più sfavorevoli rispetto alla città ma, almeno per il taxi e le primissime esigenze, occorre cambiare. A seconda del numero di nastro del ritiro bagagli ci si dirige verso il veloce controllo immigrazione facendo un quarto d'ora circa di coda. Ritiro bagaglio e si esce nel corridoio arrivi. Mi ero già informato prima della partenza e mi dirigo dapprima verso lo spazio della compagnia telefonica True dove danno SIM gratuite con qualche Bath incluso per chiamate ed internet. Io sono interessato ad un qualcosa di più corposo e la gentile ragazza mi dice che con 300 Bath ho 1giga di internet più 80 Bath di chiamate incluse valido per un mese. Accetto. Prende in custodia lo smartphone ed in meno di cinque minuti me lo ridà completamente settato per ogni servizio. Che efficienza!

A questo punto andiamo nella zona Public Taxi sita al piano interrato dove anche qui c'è una grossa efficienza: molte corsie ben delimitate e disciplinate, un'addetta ci dà un numero su un biglietto e dopo pochissimi istanti arriva il tassista che ci prende in custodia. Si sincera sulla nostra destinazione e chiama l'hotel fermandosi innanzi uno spartitraffico nell'enorme autostrada, non sembra che siano molto informati... Dopo mezz'ora siamo davanti l'hotel (Eastin Grand Hotel Sathorn). Rapido e cordiale check-in, camera con splendida vista al 28mo piano. Siamo alquanto stanchi ma optiamo per una più che economica prima cena Thai in camera.

GIOVEDÌ 15 GENNAIO

Sontuosa colazione in hotel e finalmente inizia l'esplorazione. Non senza prima però dover cambiare euro. Anche qui mi sono informato e so che il cambio migliore lo fa la catena Superrich Thailand. Ci dirigiamo verso la sede centrale. Occorre prendere la metro sopraelevata (BTS) che è collegata direttamente con l'albergo tramite una comoda passerella. Non è difficile fare i biglietti: su una cartina si vede la destinazione con il relativo prezzo, si digita quindi uno dei pulsanti con l'importo, si inseriscono le monete (massimo 42 Bath la corsa, solo monete!) e si ritira biglietto ed eventuale resto

  • 72955 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social