Zanzibar: un sogno, ma attenti al tour operator!

Finalmente dopo tanta attesa il 25 Dicembre, giorno della partenza è arrivato! Purtroppo il periodo scelto per la vacanza non è dei migliori...troppo caotico e caro per i miei gusti..ma sfortunatamente è l'unico in cui io e il mio ragazzo ...

Diario letto 21565 volte

  • di Francesca Meinardi
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: 3500

Finalmente dopo tanta attesa il 25 Dicembre, giorno della partenza è arrivato! Purtroppo il periodo scelto per la vacanza non è dei migliori...Troppo caotico e caro per i miei gusti..Ma sfortunatamente è l'unico in cui io e il mio ragazzo abbiamo giorni di ferie coincidenti; insomma meglio che niente! Destinazione ZANZIBAR, una settimana di tranquillità su una delle più belle spiagge dell'isola presso il WHITE SAND BEACH prenotato con KARAMBOLA (gruppo FRANCOROSSO).

Quello che ci aveva colpito di questo piccolo resort di 12 bungalows sul catalogo, era la quiete e la bellezza naturale di un luogo ancora incontaminato dal turismo di massa e la semplicità in linea con la cultura e la tradizione africana.

Peccato che questo bellissimo posto non ce lo hanno fatto neanche vedere!!! Infatti scesi dopo 8 ore di aereo all'aereoporto di Zanzibar, le "signorine" assistenti Francorosso ci comunicano che Karambola ha fatto Over Booking sul White sand beach e che però dovevamo essere contenti e che ci era andata di lusso, perchè ci avevano spostato in una struttura 4 stelle all inclusive Francorosso: il SEA CLUB KIWENGWA.

(Se ce lo avessero detto prima della partenza...Vi giuro non saremmo più partiti!!).

A parte che lo decido io se devo essere contenta o meno...Comunque ho fatto subito presente che se avevo scelto Il White sand non era certo per una questione di soldi...Ma per lo stile di vita che avrei voluto fare in una terra così bella e da scoprire! Dato di fatto è, che ci siamo trovati sbattuti in un enorme struttura italianissima con altri seicento italiani,sulla spiaggia più commerciale che potete trovare a Zanzibar! Bellissimo...TUTTO QUELLO CHE NON VOLEVAMO!! Per giunta in questa struttura 4 stelle ci hanno rifilato una stanza che non valeva neanche la metà di quanto abbiamo speso per il White sand beach: Aria condizionata rotta che sputava costantemente aria calda nella camera (Ricordo che a Zanzibar è piena estate!), doccia rotta, zanzariera bucata etc etc... Ai nostri ripetuti reclami (soprattutto per l'aria condizionata), ci sentiamo rispondere con arroganza sia in reception che dalle assistenti Francorosso "Bè tanto dall'altra parte non avevate mica l'aria condizionata!". No...L'ARIA CONDIZIONATA non ce l'avremmo avuta ma una pala a soffitto sì e sicuramente non un phon sempre acceso che rendeva la camera incandescente! L'assistenza Francorosso...Praticamente inesistente. Le "signorine" si sono rifiutate di venire a vedere in che razza di stanza ci avevano messo..Eh certo, altrimenti come facevano a sostenere ancora il trattamento migliore e a 4 stelle! Monica la ragazza che stava da noi al Sea Club e Fausta quella del Bravoclub (ricordo che Francorosso e Alpitour sono la stessa cosa!) sono di una maleducazione e un'arroganza più unica che rara! Ma il massimo è stato quando ci hanno minacciati di sequestro di persona! Già...Nell'all inclusive, noi, clienti di infima categoria, (visto che dovevamo andare in un posto a meno stelle), secondo le care assistenti ci dovevamo pagare il cenone di capodanno obbligatorio! Al nostro rifiuto, visto che l'errore è stato del tour operator ed eravamo già abbastanza delusi per il trattamento ricevuto, siamo stati minacciati dalle assistenti che se non pagavamo non ci facevano lasciare il villaggio nel giorno della partenza(chiamasi sequestro di persona!) e avrebbero chiamato la polizia locale!! Bè vi dico solo che il mio avvocato ha già scritto una bella lettera di querela per avere un significativo risarcimento! Scusate per il lungo sfogo...Ma spero che sia utile per qualche altro malcapitato o per chi dovendo scegliere ancora...Sia in tempo per non commettere il nostro stesso errore: cioè esserci fidati di un tour operator che si spaccia come uno dei migliori in Italia! (Francorosso-Alpitour-Karambola) Nonostante tutte le delusioni avute durante il soggiorno vi consiglio però di andare a Zanzibar perchè è un posto bellissimo con della gente che ti rimane nel cuore.

Fate tante escursioni...Ne vale veramente la pena, e mi raccomando fatevi accompagnare dai ragazzi locali. Sono fantastici, vi offrono le stesse gite dei villaggi a prezzi molto più bassi...E vi fanno divertire molto di più,raccontandovi storie,aneddoti e le loro bellissime tradizioni. E' il modo più bello di vivere l'Africa...Attraverso chi l'ama davvero! Ps: Siamo andati a vedere il posto dove in principio dovevamo andare...TUTTA UN'ALTRA STORIA! So che torneremo a Zanzibar...E so che affitteremo uno di quei graziosissimi bungalow sulla spiaggia di RAS NUNGWI. Si spende molto di meno...E al contrario di ciò che può pensare la gente, hai tanto tanto di più! A partire da quel fantastico tramonto che dalla spiaggia di Kiwengwa (esposta a est) non vedrete mai! Alla prossima avventura...

  • 21565 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social