World Wellness Weekend 2022, in Val di Fiemme l’appuntamento col benessere

Da venerdì 16 a domenica 18 settembre in oltre 120 Paesi al mondo l’appuntamento sarà con il benessere. Degna rappresentante dell'Italia la Val di Fiemme con i suoi magnifici scenari naturali (e non solo)

Dopo il successo dello scorso anno, ritorna in val di Fiemme il World Wellness Weekend 2022, evento internazionale che dal 2017 vede coinvolti 120 Paesi per promuovere il benessere psicofisico come stile di vita. La 6° edizione si terrà nel fine settimana 16-18 settembre.

La Val di Fiemme si conferma l’unica realtà al mondo a partecipare con il suo intero territorio.

Val di Fiemme è la Valle del Benessere in Italia e gli eventi che verranno proposti in occasione del WWW si baseranno sui 5 pilastri del World Wellness Weekend: riposo e creatività, nutrizione e immunità, movimento e vitalità, mindfulness e serenità, motivazione e solidarietà.

Nel fine settimana di metà settembre, dall’alba al tramonto, si succederanno eventi che avranno come scenario l’impareggiabile catena delle Dolomiti Patrimonio UNESCO e la Foresta dei Violini, il tutto attraverso escursioni, aperitivi fioriti, saluti al sole e musica in vetta.

In contemporanea con il WWW si terranno moltissimi grandi eventi nell’evento.

Programma e appuntamenti

Ma ora scopriamo alcune anticipazioni del programma. Venerdì 16 settembre alle ore 16.00 l’inizio del World Wellness Weekend 2022 si avrà con la 2° edizione di “Dolomites Well-Being Summit 2022”, convention dedicata al benessere promossa dalle aziende del territorio che verrà ospitata presso il Palafiemme di Cavalese. Sarà questo il momento più importante dell’edizione 2022 e che vedrà la partecipazione di quattro aziende della Val di Fiemme: Starpool, azienda leader mondiale nel mondo del wellness; La Sportiva, altra azienda che si è conquistata un ruolo di primo piano nelle calzature e nell’abbigliamento outdoor, in particolare arrampicata ed alpinismo; Pastificio Felicetti, eccellenza del food che ha saputo andare incontro alle richieste dei consumatori più esigenti e dei professionisti della ristorazione; e Fiemme Tremila, realtà che da 30 anni produce pavimenti ed arredi in legno, secondo rigorosi criteri improntati alla biocompatibilità e salubrità. I successi imprenditoriali dimostrano come in Val di Fiemme il “benessere” sia patrimonio di chi ha scelto di viverci, dei turisti e delle aziende. A seguire, ore 17.30, una splendida passeggiata denominata “Tramonto dolomitico” accompagnerà i partecipanti presso un rifugio per prendere parte a una danza di ringraziamento al sole. Un aperitivo fiorito con formaggi di Fiemme tra i petali allieterà i presenti e il ritorno a valle sarà avvolto dalle luci frontali.

Sabato 17 settembre, nei boschi circostanti Cavalese si svolgerà “La Foresta Aumentata” una passeggiata esperienziale aperta a tutti per una riconnessione con i propri sensi. Camminando, si potrà scoprire il Wellbeing district, il distretto delle aziende di Fiemme (le stesse del Summit del venerdì) che esportano benessere in tutto il mondo.

La giornata di domenica 18 settembre prenderà avvio alle ore 5.45 con una passeggiata di un’ora volta a raggiungere la vetta dolomitica del Corno Bianco. Da lì si mostrerà a noi lo scenario mozzafiato reso ancora più unico dall’alba mattutina. Il risveglio del sole sarà salutato dal suono del corno e nel mentre sarà possibile degustare un infuso caldo energizzante con biscotti aromatizzati alle erbe alpine. Alle ore 12 sull’Altopiano di Lavazé prosegue la magia dei Suoni delle Dolomiti. Dopo le melodie del corno ammirate in vetta sarà il turno di Andrea Dulbecco, Alessandro Bianchini, Marco Micheli e Nicola Angelucci: fra i maestosi massicci del Latemar e Catinaccio, si celebrerà l’omaggio alla musica di Chick Corea, da parte di questo inedito quartetto di formazione ed esperienze, che spazia dal mondo classico a quello contemporaneo per esaltarsi con le incursioni nel mondo jazz. La formazione si presenterà al pubblico con marimba in sostituzione al pianoforte, su base di sezione ritmica, basso, batteria e, soprattutto, vibrafono, strumento che meglio di altri si presta ad interpretare le sonorità del grande artista americano.

Lo yoga festival della Val di Fiemme

A corollario di questo ricco programma, anche quest’anno torna il primo yoga festival della val di Fiemme per condividere la passione per questa disciplina e il mondo olistico. FIEMME NAMASTE – Il primo festival di Yoga in val di Fiemme presso il Biolago di Predazzo il 17 e 18 settembre; due giorni di yoga, benessere e compagnia immersi nella natura davanti a uno specchio d’acqua cristallina con tanti insegnanti della valle di Fiemme e tanti stili di pratica diversi, dallo yoga nidra, vinyasa flow, Taijii, bagni di suono, ginnastica dei meridiani con in più molte attività olistiche di contorno, come i tatuaggi con l’henné e shiatsu per i bambini.

Il World Wellness Weekend in Val di Fiemme si conferma l’occasione per scoprire una terra dove il benessere non è un lusso, ma una pratica naturale, accessibile e quotidiana.

Per informazioni e approfondimenti, è stata dedicata all’evento una pagina sul sito ufficiale della Val di Fiemme.

Guarda la gallery
1-3

1-4

world wellness weekend 2022 - val di fiemme

1-2

1-5



    Commenti

    Lascia un commento