Turisti per Caso in primo piano: Kia81

Nel nuovo appuntamento con la rubrica dei Turisti per Caso in primo piano si confrontano due guide per caso esperte di mare e isole: Daniela/Daniluca (che sa tutto sulle Isole della Grecia) intervista Chiara/Kia81, guida per caso delle Isole Dalmate!

Altro aggiornamento, altra intervista! Nel nuovo appuntamento con la rubrica dei Turisti per Caso in primo piano si confrontano due guide per caso esperte di mare e isole: Daniela/Daniluca (che sa tutto sulle Isole della Grecia) intervista Chiara/Kia81, la guida per caso delle Isole Dalmate!

Daniluca: Con immenso piacere sono proprio contenta di vedere la nostra cara Guida per Caso delle Isole Dalmate qui in Homepage! Non solo per il contributo costante sul tuo forum e nella Community in generale, ma anche per i tuoi racconti, piacevoli, divertenti e all’insegna della genuinità.:-) Raccontaci qualcosa di te Chiara, di dove sei? Cosa fai di bello nella vita? Kia81: Ciao a tutti i “TPC nauti”! Sono Chiara, ho 27 anni e da due vivo a Bergamo, prima vivevo a Legnano, ma per amore mi sono spostata in questa bellissima città!In realtà io sono di Milano, quella è la mia città e la città dei mie genitori e nonni, ma diciamo che io e la mia famiglia amiamo i traslochi, questa è la quarta casa che cambio! Si vede che in fondo siamo un po’ nomadi! Per quanto riguarda il lavoro sono impiegata in un ufficio commerciale estero. Oltre ad amare i viaggi e Turisti per Caso sono anche un’accanita lettrice e ho l’hobby della fotografia… Insomma faccio una vita normalissima!

Daniluca: Tu sei Guida per Caso delle isole dalmate, il che presuppone non solo una vasta conoscenza di questo territorio ma anche un amore per questa terra. Quando è scoccata la scintilla? Kia81: Beh, l’amore per le isole dalmate e in generale per la Croazia e per tutta la zona dell’ex Jugoslavia nasce più di 20 anni fa, cioè dalla prima volta che ci misi piede. Con i miei genitori andavamo molto spesso in vacanza da quelle parti, praticamente la costa la conosco tutta fino al confine con l’Albania! E si sa che i posti dell’infanzia conservano sempre un posto particolare nel nostro cuore e l’amore che ho per quei luoghi continua anche adesso! Sono i luoghi che cerco anche quando sono altrove…E infatti ogni tot anni sento il bisogno di tornarci!

Daniluca: Le isole dalmate, sin dopo la Seconda Guerra Mondiale hanno subito direttamente o indirettamente una serie di avvenimenti storici non sempre felici, questo in qualche modo ti ha toccata? Ha influito sulla tua percezione e modo di viverti queste isole? Kia81: Beh, le isole non sono state direttamente colpite dalla guerra, ma ovviamente le persone ne risentono gli effetti. Hai timore, parlando con le persone del luogo, di dire la cosa sbagliata, di ferirle o di svegliare in loro parole di rancore. Un giorno ho detto a una cameriera, chiacchierando, che mio marito ha un collega serbo-bosniaco, questa ha cambiato faccia e ha esclamato “baah, serbi cattivi”, facendo un gesto con la mano come a scacciare il solo pensiero. E questa è un’assurdità, questo è generalizzare ! Sarebbe come dire che gli italiani sono tutti mafiosi o che i tedeschi sono tutti nazisti! Purtroppo ci sono più divisioni e pregiudizi oggi che la guerra nell’ex Jugoslavia è finita, piuttosto che prima che la guerra ci fosse. I Signori della Guerra hanno creato le condizioni e le divisioni etniche che hanno portato al massacro. Poi mi fa impressione pensare, ad esempio, che lo Stari Most, il ponte vecchio di Mostar, su cui camminai nell’agosto del 1989 ora non c’è più, per lo meno non l’originale (è stato ricostruito 4 anni fa). Era un simbolo, era il ponte che collegava il quartiere croato (cattolico) a quello mussulmano. Oppure mi ha fatto impressione camminare, a distanza di anni da quando ci andai la prima volta, sulle mura di Dubrovnik e vedere dall’alto tutti quei tetti dal rosso troppo acceso che contrastavano con quelli color miele sbiaditi dal sole e dal tempo. Dove vedi un tetto rosso a Dubrovnik, beh, vuol dire che c’è stata una bomba. Ovvio che provi dolore perché sei legata a quei posti e non puoi chiudere gli occhi e far finta di nulla!



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo

Città bellissima

città bellissima

L’Antica Salumeria a Roma, Piazza Rotonda

L'Antica Salumeria a Roma, Piazza Rotonda

Roma

Viaggio nella Città Eterna

Ottobre 2021, io e la mia ragazza avevamo da tempo deciso di prenderci una settimana di...

Leggi i Diari di viaggio su Croazia
Diari di viaggio
Baska Voda

CROAZIA ISOLE E DALMAZIA ON THE ROAD

Dopo il viaggio in Croazia nell’estate del 2020 decidiamo di ripetere l’esperienza con nuove destinazioni. Anche quest’anno il Covid...

Diari di viaggio

Viaggio in Croazia al tempo del Covid

Al tempo del Covid i principali voli sono stati cancellati. Le mete turistiche devono essere raggiunte con l’auto. Decidiamo di...

Diari di viaggio

Korcula, Vis, Hvar, Brac, Krka e Dubrovnik

Estate 2020, quella che nessuno (purtroppo) dimenticherà a causa del coronavirus. Noi avevamo prenotato prima della pandemia ed abbiamo...

Diari di viaggio
Rijeka la città contesta tra Italia e Croazia

Rijeka la città contesa tra Italia e Croazia

Un tempo appartenuta al territorio italiano, la città di Rijeka o Fiume, è una cittadina portuale molto importante per la Croazia...

Diari di viaggio
Spalato una città croata che unisce una storia millenaria e spiagge mozzafiato

Spalato una città croata che unisce una storia millenaria e spiagge mozzafiato

La Croazia è bella in ogni angolo,dalle sue città ricche di storia come Zagabria alla isole dal mare cristallino come Lussino, Rovigno e...

Diari di viaggio

Mini tour dei Balcani

Il viaggio è cominciato con un volo Bologna – Podgorica della Ryanair, che offriva un buon prezzo nonostante la prenotazione solo un...

Diari di viaggio

Bosnia, Montenegro e Croazia: 16 giorni tra mare, montagna, laghi, paesini e città

La nostra idea (io Andrea e la mia compagna entrambi sui 30 anni) era di fare un road trip esplorando le bellezze naturalistiche e...

Diari di viaggio

Tour completo della Croazia in macchina

Vivendo in un posto dove si può andare in spiaggia tutto l'anno, quest’anno ho deciso di lasciare indietro questa necessità,...

Diari di viaggio

Croazia on the Road 3

L'aria tiepida della primavera stava prendendo il posto di quella, più gelida, che riempie gl'inverni di Milano. E con l'arrivo del primo...

Diari di viaggio

Cavalcata Turca

Quest’anno, dopo vari ripensamenti, abbiamo deciso di visitare la Turchia. Per me che scrivo è la prima volta in assoluto che metto...