Il Pueblo Magico di Sayulita

Sayulita, nella Riviera Nayarit, è diventata una delle destinazione più popolari in Messico per gli amanti del surf. Qui si possono incontrare i veri messicano e gli stranieri da ogni parte del mondo, soprattutto americani e canadesi. Un luogo ricco di paesaggi naturali, case colorate e strade piene di vita.

La capitale del surf

Come vi ho detto Sayulita è riconosciuto come uno dei migliori posti per imparare e praticare il surf. Sulle sue spiagge si trovano onde costanti e divertenti per questo si

può surfare tutto l’anno ma la stagione migliore è da dicembre ad aprile.

È qui che si svolgono diversi trofei di surf:

  • Torneo di surf per bambini e giovani;
  • Torneo di surf del Pacific Music Festival;
  • Torneo annuale di surf di Longboard e Paddleboard;
  • Competizione di longboard MexiLog fest.

Cosa fare e vedere a Sayulita

Le spiagge di sabbia finissima sono ovunque. Al sud sono ideali per i surfisti principianti mentre quelle del nord sono per tutti. Nel Pacifico è anche possibile fare snorkeling, nuotare, andare in kayak, pescare o fare escursioni. Se siete dei principianti le lezioni di surf in spiaggia sono all’ordine del giorno, troverete sempre istruttori pronti a insegnarvi questo bellissimo e avventuroso sport.

Se siete dei sentimentali e amate gli animali da ottobre a gennaio potrete partecipare alla liberazione delle tartarughe. La specie Olive Ridley arriva a deporre le uova sulle rive di queste spiagge che poi vengono rilasciate nelle acque dell’oceano.

Lungo i piccoli vicoli sterrati che portano al mare ci sono poi un sacco di piccoli locali in cui potrete gustare a birra fredda o un cocktail a base di tequila principalmente.

Dove mangiare

Dorado, marlin e red snapper sono sono alcuni dei pesci che vengono offerti nei ristoranti e tipici della zona. I tacos sono una specialità e si possono trovare bancarelle lungo tutte le strade del centro. Si possono trovare anche molte opzioni vegetariane e vegane ma i supermercati non sono super forniti.

I miei posti preferiti sono in assoluto:

  • Mary’s Traditional Mexican Cuisine: i migliori tacos di gamberi che abbia mai mangiato, prezzi bassi e ottime porzioni.
  • Naty’s Kitchen: una specie di tacos self service. Scegli l’ingrediente principale e successivamente aggiungi salse e condimenti a piacere. I migliori prezzi della città.
  • Mercado del pueblo: ogni settimana al mercato potete trovare bancarelle dai venditori locali e ottime opportunità per trovare cibo da tutto il mondo e soprattutto vegano.

Ricordatevi che in alcuni periodi dell’anno, quando il turismo è elevato, i prezzi dei locali aumentano ma sono ancora nei normali budget turistici.

Dove lavorare

Anche qui trovate Selina, che ha un piccolo coworking ma molto spazio al bar per lavorare. Nei dintorni ci sono un altro paio di ostelli e alcuni bar in cui è disponibile il WiFi per lavorare in tranquillità.

Le cose da non perdersi a Sayulita

  • Imparare a surfare
  • Danzare al ritmo di Cumbia il venerdì in un club dalla spiaggia dei gamberi.
  • Passeggiare sulla spiaggia e godersi un tramonto in solitudine e i suoi paesaggi
Guarda la gallery
img_0464

img_0466

img_0494

img_0453

img_0456

img_0508

img_0574

img_0580



    Commenti

    Lascia un commento

    Video Itinerari