Phallological museum

Il museo contiene una collezione di duecentonove peni e parti di pene, appartenenti a pressoché tutti i mammiferi terrestri e marini presenti in Islanda, cinquantacinque campioni appartenenti a sedici differenti specie di cetacei, un campione estratto da un orso polare, trentasei pezzi provenienti da sette differenti specie di foche e trichechi, e centoquindici campioni originari di venti differenti tipi di mammiferi terrestri. Il museo ha anche ricevuto la promessa legalmente certificata di quattro campioni di membri di Homo Sapiens. In aggiunta alla sezione biologica del museo, i visitatori possono ammirare la collezione di circa trecento stranezze artistiche ed altri pratici utensili collegati al tema preferito del museo. La collezione nasce dalla passione di Sigurdur Hjartarson, è laureato in Storia con un Master di Storia Latino-Americana presso l'Università di Edinburgo, in Scozia. Ha scritto e tradotto una ventina di libri, principalmente sulla storia latino-americana e sullo spagnolo.