Guida Palazzo Roverella

La sua costruzione iniziò nel 1474 per iniziativa del Cardinal Bartolomeo di Roverella per celebrare la sua casa di provenienza. Fu poi sospesa nel 1477, alla morte del Cardinale, per riprendere, in seguito, con un progetto diverso. Non è certo chi sia l'architetto, ma tra i collaboratori ci potrebbe essere stato il giovane ferrarese Biagio Rossetti. E' un edificio imponente, le cui dimensioni stonano nel contesto di piazza Vittorio Emanuele II, ma si tratta comunque di un palazzo di gran pregio, tornato a nuova vita nel 2006, quando vi è stata trasferita la pinacoteca dell'Accademia dei Concordi e del Seminario. Da allora, ogni anno ospita mostre di pittura temporanee.

Carta d'identità

Indirizzo: Via Giuseppe Laurenti, 8, 45100 Rovigo RO, Italia

Foto