Museo del Chiodo

Il Museo del chiodo nasce nel 1991, da un'idea di Giancarlo Masini detto Beppe Chiodo. All'interno si possono trovare chiodi piccolissimi e chiodi lunghi oltre un metro, usati nella carpenteria. Ci sono esposti chiodi decorativi usati nei grandi portoni di ville e castelli, chiodi romani ed etruschi, chiodi fatti con i più svariati materiali. Un percorso storico e di valorizzazione degli antichi mestieri.