Muro del pianto

A Gerusalemme è d'obbligo visitare il muro del pianto (il luogo più sacro di Gerusalemme). Per recarsi al muro le donne vanno a destra e gli uomini a sinistra. Poiché occorre avere il copricapo ebraico, in una cassetta ve ne sono contenuti a decine che sono prestati. Una curiosità, chiunque può scrivere un bigliettino e metterlo tra le fessure del muro, ogni 6 mesi vengono raccolti e messi in sacchi di iuta, quindi sotterrati come si usa fare con le sacre scritture.

Diari di viaggio
gerusalemme express
pil

Gerusalemme express

alcune donne avvolte in scialli. Nei pressi dell’entrata si passa di fronte alla Moschea di al-Aqsa, il sito musulmano più importante di...

Diari di viaggio
israele e cisgiordania

Israele e Cisgiordania

Budget: Cifre da intendersi a testa viaggiando in 3Volo, assicurazioni, pernottamenti, affitto auto, carburante e pasti:...