Le Mas de Saint Julien

Biot (dove si trova questa Villa con due studi en stile B&B), affascinante paesino collinare dagli innumerevoli scorci di viuzze e pittoresche piazze, centro di produzione della terracotta nel XV secolo, soprattutto di grandi giare per la conservazione dell’olio e del vino. L’attività fu in seguito trasformata in produzione di vetri artistici artigianali con artisti vetrai confluiti da ogni dove ad aprire i loro coloratissimi atelier. Si visiteranno con la guida locale: il Museo storico della Ceramica e il Museo Nazionale Fernand Léger situato a circa 2 Km dal centro, ove sono esposte 348 opere dell’artista. Nel centro storico di Biot sarà possibile visitare con l’accompagnatore la Verrerie, con l’esposizione di vetri artistici e i Laboratori di vetro soffiato e l’interessante Chiesa di Santa Maria Maddalena nella quale è esposto in modo permanente un curioso presepe provenzale.