Sud Africa in famiglia

Un viaggio adatto a tutte le tasche

Diario letto 3936 volte

  • di Opal19
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4 adulti 2 bambini 8 e 11 anni
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Questo diario darà solo alcune informazioni di carattere generale. Pur essendo di Bologna ed avendo l'aeroporto che ci avrebbe portato a destinazione, abbiamo optato di partire da Milano Linate con volo su Parigi con Alitalia proseguimento a Johannesburg con Air France con una spesa di euro 575 per gli adulti e euro 500 per i bambini arrivati a Johannesburg abbiamo proseguito con Brithis Airways su Cape Town con ulteriore spesa di euro 80.

Prenotato auto all'Avis di Cape Town Suzuki Swift euro 90 per 3 giorni, i ragazzi hanno preso invece una Toyota Corolla per una spesa di euro 150.

Da Cape Town siamo andati, dopo 40 km, nel parco a Cape Good Hope dove nidificano i pinguini per una spesa di euro 20 a testa e nei pressi del parco abbiamo visto babbuini, struzzi, foche e altri numerosi uccelli.

Il giorno dopo abbiamo fatto un giro per Cape Town con il Sigsengt fermandoci in numerosi punti della città, abbiamo dovuto usare l'autobus perché tirava un gran vento e le gite alla Table Mountain e Robben Island, prenotata da casa, non si sono potute effettuare, siamo andati anche all'acquario molto bello.La parte migliore della città e il Waterfront pieno di negozi, locali, artisti di strada ed attività varie.

Preso un nuovo aereo con Kulua da Cape Town a Johannesburg dove abbiamo preso due Toyota Avanza (mai vista in Italia) a euro143 per 12 giorni, prenotate tramite FireFly compagnia economica dell'Hertz, l'auto con pochi km si è dimostrata un mulo siamo andati ogni dove compreso lo sterrato, ma con una ripresa lentissima. Da qui abbiamo fatto circa 1600 km girando per svariati parchi quali quello di Pilansberg, Kruker,S anta Lucia. Al iSimangaliso Wetland Park (dove abbiamo visto passeggiare all'interno del Residence un ippopotamo) al Hluhluwe Umfolozi park qui abbiamo dormito al Hluhluwe River Lodge, cito questo Lodge in quanto il migliore dove abbiamo soggiornato avevamo 2 bungalow indipendenti uno con bagno e 2 letti matrimoniali l'altro con bagno e 2 camere separate all'esterno grande piscina solo per noi,vi era anche altra struttura con ampia cucina e bracere per cucinare all'esterno, per 1 notte 240 euro totali prenotato tramite Booking; vi era un unico difetto la reception e ristorante dove la sera abbiamo mangiato molto bene era distante circa 2 km di strada sterrata sabbiosa dove ci siamo insabbiati 2 volte (questo non ha comportato nessun disagio, ma è stato causa di numerose risate) venendo fuori in pochi attimi.

Considerazioni finali:

Viaggio adatto a tutte le tasche, noi facendo tutto in autonomia abbiamo speso intorno ai 2000 euro compreso gli alloggi prenotati con Aibnb o Booking per il mangiare siamo andati spesso da Nando's catena che offre pollo arrosto a prezzi veramente bassi, abbiamo anche sperimentato le Loro pizzerie con pizze discrete (la migliore mangiata a Santa Lucia da proprietario Sudafricano che parlava un ottimo italiano essendo figlio di genitori romani emigrati).

La spesa è stata di circa 10/12 euro ogni pasto, rapportato al pranzo ed alla cena spendevamo di più per la colazione circa 8 euro.

Le auto si sono dimostrate affidabili, pur avendo usando delle berline ed essendo andati dappertutto compreso strade non asfaltate, consiglio di prenotare una Jeep o similare per avere più opportunità.

I parchi visitati avevano un costo variabile intorno ai 12 euro a testa

Il viaggio è stato effettuato con 2 bambini che non hanno avuto nessun problema, i parchi tranne il Kruger erano tutti malaria free.

  • 3936 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social