Stromboli, un’isola sempre in movimento

Per vedere la sciara di notte e gli anelli di fumo di giorno

  • di Ink
    pubblicato il

È unica. Un’isola-vulcano, che svetta dalle profondità del mare e con la sua forma conica pare disegnata da un bambino. Un vulcano attivo, attivissimo, in uno stato di permanente attività eruttiva, con continue esplosioni che lanciano cenere e lapilli illuminando la notte. Gli abitanti di Stromboli lo chiamano iddu, con rispetto e riverenza. La sua presenza incombe e non lascia indifferenti: Stromboli conquista o respinge, senza mezze misure.

VACANZE NOSTALGIA NEO-SPARTANE

Le sistemazioni sono semplici (anche se non economicissime!) e nelle pensioni e nei pochi hotel locali aleggia un’atmosfera volutamente d’altri tempi. Lo stile di vacanza è sobrio e forse un po’ snob ma che piace anche a tanti very important person. Sull’isola si gira a piedi o in bicicletta e di notte per tornare a casa spesso bisogna farsi luce con una torcia. I borghi abitati sono San Vincenzo, un paesino originariamente di pescatori con l’approdo storico di Scari, e poi Piscità e Ficogrande, che in passato era il borgo dove vivevano gli armatori locali. Isolata sulla costa sudorientale, c'è la selvaggia Ginostra, raggiungibile solo via mare. Qui l’unico mezzo di trasporto, piedi a parte, è il mulo.

trekking sul cratere, ma solo a giugno

La spiaggia principale è Ficogrande, una distesa di fine sabbia nera, con tratti di ghiaia, ma soprattutto con mare limpido e blu davvero impareggiabile. Sul versante orientale dell'isola, si trova la spiaggia di Scari, a ridosso del porto omonimo: fatta di ciottoli lavici neri, è divisa in due dal molo, da cui si ammira una bella vista dello scoglio di Strombolicchio, del borgo di San Vincenzo e del cono del vulcano. Solo se si è ben allenati, invece, si può affrontare la salita al cratere: l’escursione, che arriva a quota 900 metri di altezza, richiede almeno 5-6 ore ed è effettuabile solo nel pomeriggio, accompagnati da una guida autorizzata. Ci si può rivolgere all'agenzia Magmatrek (l’escursione costa 25 euro e il servizio è sospeso a luglio e ad agosto) o alla Stromboli adventures.

Parole chiave
, , ,
  • 490 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social