Stoccolma e le sue isole

Brevi consigli di viaggio per un weekend nella capitale svedese

Diario letto 6873 volte

  • di vani
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Raggiungiamo Stoccolma col treno da Malmo dove viviamo temporaneamente per questioni lavorative... Sempre in Svezia siamo ma le distanze sono davvero lunghe e il treno impiega 5 ore a percorrere i 600 km che separano le due citta'.

Soggiorniamo sull'isolotto di Reimerholme all'omonimo hotel, davvero super economico anche se, col senno di poi, consiglio di spendere un po' di più e restare in zona centrale, se non proprio a Gamla Stan almeno a Slussen o vicino alla stazione dei treni. Comunque con la carta per il trasporto di 3 giorni si arriva ovunque con corse illimitate e conviene farla. Da sapere della svezia e' che tutto e' molto caro rispetto all'Italia e che gli svedesi sono in genere poco socievoli e molto inquadrati... ma d'altro canto il loro sistema sociale funziona alla perfezione quindi non gli si può dire nulla :)

Ma veniamo alle cose da fare/vedere:

- sicuramente il quartiere piu bello e caratteristico da cui cominciare la visita alla citta' e' Gamla Stan, il centro storico di stoccolma dove anche soltanto girando a piedi si incontrano scorci caratteristici e viuzze da fotografia. A Gamla Stan sorgono molte belle chiese e musei. Qui si trovano tra l’altro la Cattedrale nazionale svedese (Storkyrkan) e il Museo Nobel ma l'attrazione turistica principale è il Palazzo Reale, con annesso cambio della guardia. A Gamla Stan si trova anche la bellissima Stortorget, la piazza più antica di Stoccolma. Carino anche il quartiere di Riddarholme sempre a Gamla Stan dal quale si ha una bellissima vista del Municipio.

- Il municipio di Stoccolma, dove tutti gli anni a ottobre viene assegnato il premio Nobel, e' davvero molto bello e consiglio anche la visita guidata che dura un oretta. Per quello che riguarda i musei ce ne sono invece una quantita innumerevole, Fotografiska, Vasa, Skansen, national, Moderna ecc ecc. ovviamente consiglio di scegliere a seconda dell'interesse, noi approfittando delle belle giornale ci siamo goduti il sole e abbiamo visto soltanto il Vasa Museet, carino e contiene una intera nave del 1600 ancora intatta.

Altre zone che consiglio di visitare sono:

- il bellissimo mercato al coperto Östermalmshallen, in Östermalmstorg. Questo mercato della fine dell’800 offre un ristorante, Gerdas, le cui specialità sono il pesce e i frutti di mare.

- Södermalm, la parte sud della città. Arrivate fino a Fjällgatan, punto panoramico della città, e poi camminare tra le vecchie case di legno nei quartieri sottostanti.

- a chi interessa lo shopping consiglio la Klarabergsgatan che parte dalla stazione di treni e si prolunga fino verso Ostermalm

- un giro in barca tra le isolette che formano la città

- se volete togliervi uno sfizio... noi siamo stati anche al bar di ghiaccio vicino alla stazione dei treni... carino ma mi aspettavo meglio per il prezzo che costa e per il freddo che si patisce ;-)

- per ultimissima cosa mi sento di consigliare il ristorante Kryp Inn a Gamla Stan, davvero super. Il prezzo medio e' abbastanza elevato rispetto ai ristoranti italiani ma ne vale davvero la pena... ed e' stata la nostra prima volta con la renna!

Alla prossima puntata in terra svedese

  • 6873 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social