Viaggione tra gli States e la Polinesia Francese

Un tour tra i grandi parchi Usa e le paradisiache isole polinesiane con bambina al seguito

Diario letto 12105 volte

  • di Alixter
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Oltre 3000 euro

Decidiamo di visitare il Palm Springs Art Museum. E' a pagamento ma per chi ama l'arte moderna e fotografia molto consigliato. Pranzo veloce presso il Lulu California Bistro situato sul corso principale: elegante e un po' caro ma con molte opzioni "healthy" e alla fine consigliato. Recuperiamo la macchina parcheggiata presso il Parking pubblico sotterraneo che si trova sempre sulla via principale. Decisamente ottimo, primo perché sotterraneo (una manna visto il caldo), secondo perché gratuito. Destinazione dove passeremo la seconda notte: Pioneertown, piccolo villaggio in mezzo al deserto, in passato utilizzato come set per film western. Oggi gli edifici western sono stati riconvertiti a botteghe che vendono prodotti locali (che troveremo chiuse, aprono quando gli pare e preferibilmente nei weekend) o di libri usati (consigliata la visita, questa aperta). Quando non fa troppo caldo organizzano ancora spettacoli di shooting simulato fra cowboy, ma non sarà il nostro caso (40°C). Alloggiamo per una notte nell'unico resort: Pioneer motel. Molto caratteristico, presenta camere ampie, con AC, arredate con manufatti in pelle fatti dalle botteghe locali ed ogni camera ha il nome di un attore dei vecchi western. Non offrono colazione ma caffè e acqua gelata sempre disponibili. Ceniamo in un posto mitico da queste parti, e non solo: Pappy & Harriet's. Qui pare si siano esibiti grossi nomi del rock e la cosa pare assurda se si pensa dove si trova e il fatto che è un locale simile ad un saloon western con un piccolo palco per le esibizioni. Quella sera ci sono infatti due esibizioni di gruppi meno noti ma c'è comunque molta gente arrivata da chissà dove. Ceniamo presto per evitare il concerto in quanto i tavoli risultano poi prenotati. Classico menu made in US e tanta birra. Si può mangiare anche all'esterno. Ritorniamo a piedi al nostro motel, posizionato a non più di 100m. Nello spiazzo di fronte alle camere ci sono delle amache che sfruttiamo per ammirare la prima di una serie di notti stellate. Il concerto inizia alle 21. Sentiamo sdraiati sulle amache i primi accordi e le urla del pubblico, ma siamo troppo stanchi. Desistiamo dall'andare a curiosare. Ci godiamo le stelle, qui ancora più luminose. Notti così ci accompagneranno per buona parte del nostro viaggio, davvero uniche perché quasi del tutto esenti da inquinamento luminoso (solo la Polinesia saprà regalarcene di altrettanto belle). Questa sera poi è luna piena. Notte.

29/07/2018 Joshua Tree, Kingman, California e Arizona

Ci svegliamo presto, veloce giro del paese quasi fantasma, scatto molte foto e visitiamo il mercatino di libri usati all'interno di un vecchio fienile. Facciamo il checkout e ci facciamo consigliare un posto per la colazione: Frontier Café a Yucca Valley, molto bello e trovate dal classico breakfast americano a colazioni più healthy (yogurt, frutta, granola...). Riprendiamo il viaggio, siamo ancora in California, prossima tappa il Joshua Tree National Park. Sarà uno dei più belli mai visitati, ve lo consigliamo anche per fare semplici passeggiate con bimbi piccoli e picnic. Fermatevi al Visitor Center per farvi consigliare. Altro consiglio: se avete pianificato almeno tre visite ai parchi nazionali, vi consigliamo di acquistare la card annuale al primo che visitate, risparmierete abbastanza in modo incrementale. Fatevi dire quali parchi sono inclusi prima (ad esempio Monument Valley non è inclusa essendo un parco in territorio Navajo). Riprendiamo il viaggio dopo pranzo (=picnic), in direzione Kingman, passando quasi non notandolo il confine con l'Arizona

  • 12105 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social