West coast e parchi naturali on the road

3 AGOSTO 2004 Oggi finalmente si parte per un viaggio che sogniamo da un’po’… la California ed i Grandi parchi del Sud Ovest!! L’aereo parte alle 6.55 per Londra e da lì proseguiamo per Newark, i controlli sono davvero minuziosi ...

Diario letto 2617 volte

  • di Francesca 26
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro

3 AGOSTO 2004 Oggi finalmente si parte per un viaggio che sogniamo da un’po’... la California ed i Grandi parchi del Sud Ovest!! L’aereo parte alle 6.55 per Londra e da lì proseguiamo per Newark, i controlli sono davvero minuziosi e ci vengono fatte un sacco di domande, molte scontate, ma che ci fanno perdere un bel po’ di tempo. L’aereo della Continental che ci porta a Newark è davvero bello. I sedili sono spaziosi e per ogni posto c’è un piccolo televisorino dove si può scegliere quale programma vedere (ci sono diversi film, telefilm, programmi di vario genere ed anche videogames... io ho visto ben tre episodi inediti di CSI!!). Il tempo scorre veloce fino all’arrivo a Newark dove però dobbiamo fare una fila chilometrica all’immigrazione con i passaporti ed i moduli compilati sull’arereo alla mano... Alla fine ci imbarchiamo sul volo per San Francisco, l’aereo non è bello come il precedente, ma pazienza...Ormai ci siamo!! Arriviamo a San Francisco alle 18.00 ora locale. Recuperiamo in fretta i bagagli e prendiamo un taxi per l’hotel. Abbiamo prenotato al Days Inn su Geary Street per 75$ a notte. L’hotel è carino e pulito e la camera è grande e spaziosa. Siamo davvero stanchi, ma usciamo comunque a fare due passi...Fuori è ormai buio e fa freddo, passeggiando per Geary Street però cominciamo ad assaporare l’idea di essere in America, ci sono negozi, ristoranti, hotels, arriviamo fino ad Union Square ed ammiriamo i grandi palazzi ed i vari centri commerciali, poi torniamo indietro all’hotel e finalmente ci addormentiamo.

4 AGOSTO Oggi cominciamo veramente a visitare San Francisco. Ci alziamo verso le 8.00 senza troppi problemi di fuso e ci dirigiamo nuovamente verso Union Square. Fa piuttosto freddino circa 15° grandi, ma sapevamo che San Francisco era piuttosto fresca! Da Union Square visitiamo anche il Financial Districit pieno di palazzi che ricordano la City di Londra. Ci fermiamo a fare colazione in uno Starbucks dove per 10 dollari prendiamo due cappuccini e due croissant. Forse è un’po’ caro, ma i cappuccini sono due bicchieroni pieni di schiuma e sono davvero buoni.

Dopo ci dirigiamo a Chinatown. E’ proprio una città dentro la città. Con locali e negozi tutti con scritte cinesi ed è coloratissima.Dopo aver curiosato un’po’ facciamo un giretto per le vie circostanti ed a piedi arriviamo al Cable Car Museum. L’ingresso è gratuito e dentro si possono vedere le macchine che mettono in funzione i cable cars oltre a tutta la storia dei mitici cables!! A questo punto ci vieni voglia di salire su uno di questi affascinanti mezzi e così facciamo... è davvero una esperienza bellissima, ci sediamo sui sedili all’aperto ed ammiriamo la vista mentre il cable car caracolla su per la collina... Arriviamo al San Francisco Shopping Center dove facciamo un giro per i negozi ed acquistiamo un pass per autobus e cable car. Dopodiché ritorniamo a Chinatown per pranzare in uno dei tipici ristoranti cinesi... Nel pomeriggio risaliamo su un cable car e ci dirigiamo a Fisherman’s Wharf la zona turistica del porto. Qui è pieno di negozi e locali, ma si gode anche una bella vista sulla baia di San Francisco e si vede Alcatraz che visiteremo domani...Passeggiamo un’po’ anche per il Pier 39 dove ci sono altrettanti negozi e ci mangiamo un double ice cream che basta e avanza per due... La prossima meta è Lombard Street la strada con più curve a gomito del mondo!! Stanchi, ma felici della giornata rientramo in hotel fermandoci ad acquistare un’po’ di frutta per cena in uno dei market sulla strada

  • 2617 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social