Ritorno in Sri Lanka

Ritorno sull'isola dopo 16 anni: tour e soggiorno mare a Mirissa

Diario letto 8563 volte

  • di tikal
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro

Dopo 16 anni ritorno in Sri Lanka. Abbiamo visitato lo Sri Lanka 16 anni fa, quindi decidiamo di ritornarci per rinfrescarci le memorie di questo bel paese.

Nonostante gli inconvenienti che ci capitarono allora e quelli che ci stanno succedendo adesso, contro la malasorte, partiamo nonostante tutto. Infatti, 16 anni fa mio marito rimase a letto 4 giorni con la febbre perdendosi buona parte del tour e quest'anno io parto con stampella e calza elastica per una caviglia in via di guarigione... Compriamo un volo Etihad Bologna-Colombo con scalo a Roma ed Abu Dhabi. Contattiamo un'agenzia locale: la Siriranga viaggi a cui fa capo Buddhika Jayasekara (Buddhi). Arriviamo a Colombo alle 4 di mattina e fortunatamente incontriamo subito Buddhi che ci accoglie calorosamente e senza perder tempo ci accompagna all'hotel che abbiamo scelto a Negombo per riposarci un giorno dalle fatiche del viaggio.

Alloggiamo al Rani Beach Hotel. Ci assegnano una bella stanza al primo piano molto spaziosa e con un bel balcone vista mare. Dopo qualche ora di sonno e la colazione possiamo rilassarci in piscina sotto un bell'albero frondoso. Negombo non è un granchè: la spiaggia non è curata, il paesino è lasciato un po' andare nonostante ci siano comunque turisti e tanti hotels.

Guardando meglio, la ricettività è sovradimensionata per la quantità di turisti che vediamo in giro: anche il nostro hotel è occupato per meno della metà della sua capienza. E meno male che abbiamo deciso di riposarci un giorno! L'indomani partiamo in direzione Dambulla: circa 4 ore in auto con “Nando” che sarà il nostro driver per tutto il tour.

Le grotte di Dambulla sono la prima meraviglia che visitiamo. L'ingresso costa 1500 rupie a persona e poi si possono cominciare a salire i circa 300 scalini che conducono alle grotte. Prima dell'accesso bisogna togliere le scarpe e consiglio di tenere i calzini vista la temperatura che raggiunge il pavimento esterno sotto il sole cocente....

Appena entrati nelle grotte la meraviglia, lo stupore ed i ricordi si impossessano di noi: innumerevoli statue di Buddha e dipinti che ricoprono completamente le pareti ed i soffitti. Non ce le ricordavamo così belle e suggestive...

Rientriamo in hotel. Qui a Dambulla alloggiamo al Sanda Diya dove rimarremo per tre notti: abbiamo una stanza carina con un bel balcone vista piscina. Peccato per il ristorante che ci propone tristi colazioni e cene deprimenti... ma si attiva il titolare delll'agenzia ed almeno per la cena cambiamo hotel.

Il giorno dopo visitiamo Mihintale, primo luogo dove si è insediata la filosofia buddista portata qui dal figlio di un re indiano. Visitiamo prima i resti della zona dedicata ai monaci e poi saliamo la scalinata che conduce alla visione di uno splendido Buddha bianco in cima alla collina e di una caratteristica roccia che si sale con non poca difficoltà ma che regala un panorama molto rilassante. Qui i turisti sono proprio pochi e l'atmosfera è di vera pace mistica. Ed a pranzo finalmente cominciamo ad assaggiare ed apprezzare i piatti locali, tutti molto buoni!

Nel pomeriggio ci dedichiamo alla visita di Anuradhapura che comincia dal museo. Il biglietto d'ingresso per l'intero sito è di 3250 rupie per persona. Questo sito archeologico è molto grande e con il caldo che fa i tragitti da un posto all'altro li percorriamo in auto. E' stata la prima capitale dello Sri Lanka e centro del buddhismo dell'isola. Questo lo si deduce dalla gran quantità e varietà di stupa che ci troviamo davanti e dai tanti luoghi ad uso dei monaci compresa anche una gigantesca piscina. Dulcis in fundo ci rechiamo alla visita dell'albero sacro

  • 8563 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social