Spalato una città croata che unisce una storia millenaria e spiagge mozzafiato

Una vera delizia passeggiare tra le vie di Spalato scoprendo che in Ottobre la città è ancora gremita di turisti nord europei che si godono le temperature miti e i locali dove mangiare cucina tipica e non solo.

Diario letto 135 volte

  • di travelale
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 

La Croazia è bella in ogni angolo,dalle sue città ricche di storia come Zagabria alla isole dal mare cristallino come Lussino, Rovigno e molte altre ancora,praticamente difronte alle regioni italiane bagnate dal mar Adriatico.Ed è proprio adagiata sulle coste dell'Adriatico che si trova una città straordinariamente ricca di storia e di natura con il nome di Split o Spalato come si traduce in Italiano.

Spalato dista dall'Italia poco più di un'ora di viaggio aereo oppure la si può tranquillamente raggiungere in bus con corse dirette dalla capitale croata Zagabria, i collegamenti dall'Italia si protraggono per tutto il periodo estivo fino ad inizio autunno quando credo sia il periodo migliore per visitare la città sopratutto se si è interessati al suo aspetto culturale oltre che a quello balneare.Le temperature a Spalato sono particolarmente miti anche a fine estate e non è rara la possibilità di godersi ottimi bagni al mare sopratutto durante le ore centrali della giornata.La spiaggia cittadina più apprezzabile è raggiungibile dal centro storico con una quindicina di minuti a piedi ed è quella di Bacvice, una mezzaluna di ghiaia bagnata da un'acqua limpida,ideale per le famiglie con bimbi. Ai lati di questa spiaggia ci sono sempre delle piattaforme di cemento dalle quali,tramite delle scalette,si può accedere in mare magari anche dotati di maschera e boccaglio per vedere i numerosi pesci che nuotano nei pressi della riva. Proseguendo oltre la spiaggia di Bacvice si a arriva a costeggiare un litorale scoglioso ideale per chi vuole appartarsi e godere del panorama sulle dolci colline che circondano tutta la città di Spalato dove sono state anche girate alcune scene della celebre serie televisiva il Trono di Spade.

Ma per chi preferisce allontanarsi dal mare verso la collina l'ideale è prendere il sentiero che sale verso la collina di Marijan che parte quasi dal centro cittadino e che tramite un pendio abbastanza ripido,conduce in circa una ventina di minuti, su di una altura dove godersi un panorama mozzafiato su tutta la città sottostante.In cima alla terrazza panoramica si trova una piccola chiesetta purtroppo in disuso e la presenza di molti gatti che sono abituati ad essere sfamati dai molti turisti e locali che elargiscono loro crocchette e cibo in umido.

Il porto di Spalato è molto importante non solo perché ogni giorno,sopratutto in estate arrivano traghetti anche dall'Italia, ma anche perché intorno all'area portuale e precisamente in Riva Promenade, si raduna molta gente che trova qui locali dove tirar tardi la sera o semplicemente ristoranti e bar frequentatissimi dal pomeriggio fino a tarda notte.

Spalato può vantare un centro storico iscritto sulla lista dei beni Unesco per la presenza di numerosi palazzi degni di nota,il primo fra questi sicuramente Palazzo Diocleziano, una fortificazione dedicata all'imperatore Diocleziano che viveva in quest'immensa struttura occupando la zona con gli appartamenti più maestosi e relegando i soldati e la servitù in un'area prevalentemente sotterranea. Per accedere alla grande zona del Palazzo Diocleziano ci sono 4 porte accessibili da lati differenti delle città. Il biglietto per accedere alla cattedrale,la cripta e il tempio di Giove ha un costo di 5.50 euro ai quali vanno aggiunti altri 4 euro se si vuole salire sul campanile della cattedrale per osservare la città dall'alto, panorama che secondo me non è paragonabile a quello che si ha dalla collina di Marijan, si può inoltre optare per la visita alle singole attrazioni spendendo 10 kune, l'equivalente di 1.50 euro. La storia di questa fortificazione è molto complessa e una guida può essere necessaria, servizio che si può acquistare una volta all'interno dell'area storica, grazie alla presenza di molte guide che aspettano ogni giorno i numerosi turisti che arrivano qui per la visitaMa la Croazia oltre ad offrire una vacanza completa sotto ogni aspetto dà la possibilità di entrare in contatto con prodotti gastronomici di qualità prodotti in loco come il miele e formaggi da acquistare al Green Market, situato in Ulica Stari Pazar 8, qui tutte le mattine i produttori locali vendono frutta, verdura e prodotti generalmente a chilometro zero,ideali da portare a casa come souvenir,a ricordo di una bellissima vacanza a Spalato.

  • 135 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social