Costa Blanca

Sabato 17 luglio 2004 Da Venezia, aeroporto " Marco Polo " volo Alpi Eagles delle ore 11:50, arriviamo a Barcellona in perfetto orario, nessuna difficoltà per il ritiro dei bagagli mentre per quello dell'autovettura noleggiata, seppure l'avessi già prenotata e ...

Diario letto 2181 volte

  • di Giacomo Franceschetti
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Sabato 17 luglio 2004

Da Venezia, aeroporto " Marco Polo " volo Alpi Eagles delle ore 11:50, arriviamo a Barcellona in perfetto orario, nessuna difficoltà per il ritiro dei bagagli mentre per quello dell'autovettura noleggiata, seppure l'avessi già prenotata e pagata dall'Italia, ho dovuto aspettare circa 45 minuti, tanta la gente allo sportello EUROPCAR, comunque anche per le altre compagnie le code non erano male!!!

Sbrigate le solite formalità di noleggio, ci viene affidata una fiammante SMART FORFOUR, bellissima, con aria condizionata naturalmente, con la quale ci trasferiamo in città per trascorrere la nostra prima giornata in Spagna. Dall'Italia ho prenotato un albergo della catena NH-HOTELES, precisamente il RALLYE *** ( Traversera de Les Corts 150 - vicinissimo al Nou Camp, lo stadio dove gioca il F.C. BARCELONA ), molto accogliente, pratico e comodo ai mezzi di trasporto per la cifra di EURO 78,00 oltre il 7% di tassa... Se potete evitate il " desayuno " ( la colazione ) al di là di quello che mangi ( tutto ottimo ed abbondante ) secondo me non vale il prezzo di EURO 25,00 a testa!!!!!

Domenica 18 luglio 2004

Lasciamo Barcellona e, come da nostro programma, ci dirigiamo a Tarragona, porto naturale della Spagna che attrasse i Romani nel III^ sec. A. C., è ricca di monumenti che ci fanno percepire l'importanza di quello che fu il più grande ed antico insediamento romano in Iberia: l'anfiteatro, di forma ellittica situato nei pressi del lungomare, le mura in arenaria alte 12 m. Perfettamente restaurate, il Pretorium, una torre in pietra ed ex palazzo dei Conti di Barcellona, la cattedrale, con la cui facciata ha due portali, uno romanico ed uno gotico.... Di fronte all'ingresso principale, abbiamo trovato un simpatico mercatino di antiquariato, dove si trova di tutto... Nel pomeriggio lasciamo questa affascinante cittadina per addentrarci nell'entroterra e visitare alcuni borghi dei vigneti del Priorat e la valle dell'ebro. Passati attraverso Reus, raggiungiamo Falset nella Serra de la Mussara: cittadina medievale in cui spicca il castello ed una chiesa barocca di Santa Maria. Per raggiungere il cuore del Priorat, arriviamo a Gratallops attraverso una bellissima strada tutta tornanti e panorami mozzafiato, da visitare il centro città che offre la visita alle cooperative vinicole. Ritorniamo indietro attraverso Falset per raggiungere Miravet: entrando nel villaggio, seguiamo le indicazioni per le rovine del castello omonimo dei Templari ( ordine cavalleresco medievale di monaci soldati ) da dove si ammira uno splendido panorama sulla vallata dell'Ebro. Ritornati al villaggio ci siamo dedicati alla ricerca di un alloggio per passare la notte e qui la gentilezza della gente ci ha conquistati: un vero tam tam finché un caballero non si è offerto di accompagnarci da DAMA CARMEN che, impegnata nella raccolta delle pesche ( a proposito non ne ho mangiato di così buone in vita mia ) ci invitava a contattare DAMA MARGARET che sicuramente ci avrebbe aiutato. Così è stato.... Una persona gentilissima originaria dell'Olanda che ha fatto di Miravet e di CASA LA BONAVISTA la sua scelta di vita. Gestisce una sorta di bed & breakfast, per massimo 4 persone in due accoglienti stanze con bagno comune. La piscina, ha ulteriormente reso incantevole il nostro soggiorno. In serata abbiamo cenato in una cerveteria con vista fiume dove abbiamo gustato piatti combinati di specialità locali e fatti accarezzare dalla brezza che ci toglieva di dosso la stanchezza della giornata

  • 2181 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social