Slovenia all around (e un po' di Croazia)

Viaggio con l'obiettivo di conoscere anche i posti meno noti di questo Paese a due passi da noi

Diario letto 12341 volte

  • di franz970
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4 e un cane
    Spesa: Da 500 a 1000 euro

Vi racconto il nostro viaggio in Slovenia, per luoghi non sempre conosciuti dai turisti di questo piccolo Paese.

I miei compagni di viaggio: Paolo, Mario, Rosa e il suo cane Loona, un simpatico incrocio tra un volpino e qualcos’altro.

Partiamo da Bologna il 31 luglio con una Megane station wagon presa a noleggio. La radio profetizza bollini rossi e neri ma noi siamo fortunati e giungiamo al confine senza problemi. La nostra prima meta (Radovljica) si trova nei pressi di Bled e decidiamo di giungervi da Tarvisio, passando anche attraverso l’Austria. Naturalmente siamo stati edotti sulla famosa “vignetta” da acquistare per viaggiare sulle strade slovene: andremo a spasso per circa 12 giorni per cui prendiamo quella che ci copre un mese, a 30 euro.

Quando arriviamo al nostro b&b (hotel Jansa) è ancora pomeriggio per cui dopo aver sistemato i bagagli e bevuto un aperitivo di benvenuto fatto in casa offertoci dal nostro simpatico gestore Joseph (che per accertarsi che abbiamo inteso le sue indicazioni in un esperanto fatto di inglese, tedesco e italiano ci chiede sempre: “Capiscio?”), partiamo alla volta di Bled. Facciamo il giro a piedi del lago (ci vogliono 2 o 3 ore a seconda di quanto ci si ferma), ne apprezziamo la quiete, la luce sull’acqua che cambia all’approssimarsi del tramonto, la stazza del castello che ci sovrasta e il fatto che non ci sia tantissima gente. Più volte constateremo che quelli definiti sulle guide come Posti Turistici, non hanno tuttavia presenze tali da condizionarci o da farci perdere tempi eccessivi in code. Meglio così.

Rientriamo in serata e, grazie alle indicazioni di Joseph, andiamo a cenare presso un ristorante di Radovljica. Il paesino ci fa una bella impressione e sicuramente ci ritorneremo con la luce.

A Radovljica ci fermeremo 4 notti (a 18 euro a testa a notte senza colazione) e sarà strategica per visitare tutto quello che c’è in questo nord-ovest. Il giorno dopo abbiamo in programma un altro lago, quello di Bohinj. Il tempo però oggi non ci accompagna e sulla strada per il lago ci coglie un acquazzone molto violento. “Sarà passeggero?”, ci chiediamo. Mentre attendiamo che smetta in un bar ai bordi del lago, dopo un paio d’ore una risposta si fa strada nelle nostre teste. E la risposta è: “no, non è passeggero!”. Salta quindi la passeggiata lungo il lago e, tuttavia speranzosi, ci rimettiamo in macchina per raggiungere le cascate di Savica. Vestiti in modo più o meno adeguato per la pioggia cominciamo la scalata in un percorso non molto impegnativo che dopo mezz’ora circa ci porta alla meta. Per fortuna la pioggia ci da un po’ di tregua per cui al ritorno riusciamo a fare una breve passeggiata sulle rive del lago e a visitare una chiesetta del ‘400 molto carina a Ribcev. Strani gli affreschi interni, gli angeli sembrano vampiri. All’esterno un affresco di San Cristoforo: leggenda vuole che i viandanti che avessero visto l’affresco avrebbero avuto la certezza che non sarebbero morti quel giorno. Mettere la foto sul desktop?

Si torna a casa e mentre Mario, Rosa & Loona si riposano, io e Paolo facciamo un mini tour per i paesi vicini più interessanti. Anche perché oggi, 1 agosto, è il mio compleanno e voglio mangiare qualcosa di speciale. Facciamo un salto a Škofja Loka, della quale apprezziamo la piazza e i palazzi del centro, oltre che la vista dal castello per poi procedere alla volta di Kranij. Gironzolando per le strade di questa cittadina non facciamo caso all’orario limite per mangiare qualcosa. I tentativi presso i ristoranti ricevono una sola risposta: “la cucina è chiusa”. La cena speciale per il mio compleanno consisterà in un tristissimo panino al formaggio presso un venditore ambulante vicino al parcheggio della nostra auto. Auguri

  • 12341 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social