Seychelles. Gocce di paradiso nell’oceano.

Un viaggio incantevole ed economico!

  • di ADVER
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Le Seychelles sono isole meravigliose nel cuore dell’oceano indiano dove ancora si respira un senso di selvaggia libertà e di natura incontaminata. Le spiagge che ad arco si aprono sulla costa sono tutte orlate degli splendidi takamaka arbusti tipici della zona e palme da cocco che declinano sul mare. Le spiagge farinose e dal colore inconfondibile rosa per la presenza di corallo sono decorate dagli inconfondibili massi granitici che le sovrastano e caratterizzano differenziandole da ogni altro paesaggio tropicale conferendogli un’identità inconfondibile.

A differenza degli stereotipi delle isole tropicali con “spiaggetta e palma”, queste isole offrono panorami di infinita bellezza. Sono isole molto interessanti ricche di paesaggi, flora, fauna, storia e cultura. Pensate che sono le antiche isole dei pirati, hanno avuto colonizzatori inglesi e francesi e la cultura creola è un mix di razze e storie incredibili. Sono le isole più antiche della terra, con foreste inviolate millenarie, sull’isola vivono specie uniche di sauri giganti come le tartarughe, pesci e volatili di ogni genere. La flora offre il suo incanto rivelandovi che tutte le piantine d’appartamento che a fatica ci ostiniamo a far crescere in casa, qui hanno le dimensioni di alberi mastodontici.

Insomma per chi non crede che la vacanza sia solo stare tutto il giorno sotto il sole e invece ha in sè l’anima dell’esploratore può avventurarsi in un’infinità di gite alla scoperta di angoli di paradiso mozzafiato. A parte quindi godersi le Seychelles dalle meravigliose spiagge dei resort a 5 stelle, una formula interessate per visitarle e calarsi nella cultura centenaria creola è Il self catering in guest house o piccolo albergo. In questo modo ad un prezzo ragionevole chiunque può permettersi di godersi un viaggio straordinario senza rinunciare ad alcun confort. Io dall’Italia con un compagno di viaggio abbiamo scelto proprio questo modo per esplorare in lungo e in largo le Seychelles visitando ben 12 isole dell’arcipelago delle isole vicine.

Periodo scelto fine agosto 2010 dal 22 al 3 settembre. Spesa complessiva tutto incluso (volo+pernotti+vitto+gite+spostamenti interni, souvenir e imprevisti…) 2000 euro a testa circa. Abbiamo organizzato tutto online dall’Italia senza l’aiuto di alcun operatore turistico italiano. Il sito ufficiale delle Seychelles offre tutte le informazioni necessarie per organizzarti facilmente il viaggio ottimizzando molto i costi. Per chi come me è amante dell’organizzazione preventiva quindi il sito www.seychelles.com offre tutte le informazioni necessarie per vivere una vacanza senza alcun imprevisto. Altrimenti chi ha spirito di avventura può tranquillamente partire è organizzare daybyday la vacanza ottimizzando i costi anche del 50%. Le isole offrono una svariata possibilità di alloggi per tutti i livelli e la negoziazione diretta offre i suoi vantaggi.

Il Viaggio dall’Italia.

Noi abbiamo volato con Qatar airways, prezzo del biglietto solo 750 euro.Volare con questa compagnia, una delle migliori del mondo, rende il viaggio molto piacevole in aerei nuovissimi e un servizio con vitto ineccepibile e una vivibilità eccezionale. Anche se la tratta prevista è più lunga (10 ore di volo più 6 di scali e forse l’aria condizionata è un po’ troppo alta), Qatar e Emirates resta il modo migliore per volare alle Seychelles. Più rapido è il viaggio con Airseychelles solo 10 ore da Roma o da Milano si prenota direttamente sul sito dove è possibile prenotare anche tutti i voli interni tutto comodamente dall’Italia. Il volo è meno comodo con posti più stretti e non si gode degli stessi spazi di Qatar o Emirates ma può essere più economico, ci sono offerte che sfiorano le 560 euro a persona

  • 14692 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. lyl62
    , 21/1/2011 12:34
    grazie per il tuo diario partirò il 25/02 per La Digue e Praslin userò il tuo diario di viaggio molto interessante soprattutto nelle descrizioni per trovare le spiagge, (noi abbiamo sandali da trekking che usiamo in montagna penso vadano bene....) ho una gran voglia di partire ciao
  2. Gusto
    , 26/9/2010 09:06
    Grazie per il fantastico resoconto che risponde a tutte le domande che avevo in sospeso...mi hai davvero fatto venire la voglia!
  3. africaindia
    , 14/9/2010 15:22
    ciao,
    interessante ed utile il tuo diario di viaggio.

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social