Seychelles: consigli pratici

guida pratica pr un viaggio fai da te

  • di volpevolante
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Salve a tutti vi lascio alcuni consigli spero utili per una vacanza fai da te senza intoppi.

DISTRIBUZIONE DEI GIORNI: doverosa premessa io e Giorgio,il mio compagno,non siamo proprio tipi da spiaggia (dopo 2 ore di sole diventiamo insofferenti...). Amiamo soprattutto girare fra natura e arte alla scoperta anche degli aspetti culturali e delle tradizioni dei popoli che ci accolgono. Detto questo noi alle Sey siamo stati 15 giorni e posso dire che per vederle bene sono più che sufficienti. Consiglio di dedicare gran parte del tempo a LaDigue,la più bella e la più autentica. Si gira in bici,tutti salutano e elargiscono bei sorrisi. Ha degli angoli nascosti impagabili. Direi che per godersela a pieno una settimana è ottimo. Poi Mahè: il sud ha spiagge spettacolari,spesso poco segnalate; Port Glaud è strepitoso(unico neo è il resort Constance che non consente l’accesso alla spiaggia a nord...ma si può raggiungere via mare con barca o a piedi se non si è troppo carichi...);le baie di A La Mouche e Lazare e la spiaggia Intendance uniche! Victoria non è un gran che però merita più di una visita il mercato (fra l’altro unico posto dove poter trovare verdura fresca...). Direi 5 giorni. Praslin grandissima delusione: sporca e maltenuta (a meno che non alloggiate in un resort...),è un cantiere in espansione(stanno costruendo addirittura un mega multisala...): a nostro modesto parere 2 giorni sono sufficienti per vedere Anse Lazio(bellissima!) e fare un’escursione a Curieuse per le tartarughe giganti finalmente libere e Cousin per gli uccelli(da non perdere). La Valle de Mee è molto sopravvalutata: è un bel parco,ma basta girare un pò tutte e tre le isole con gli occhi ben aperti e una buona guida per vedere lo stesso tipo di vegetazione e anche di più....

ALLOGGI: LaDigue: a Pension Michel ci siamo trovati benissimo. Il personale è molto gentile e accogliente,la cucina è strepitosa,le camere semplici ma grandi e molto pulite. A 5 minuti in bici dall’Union Estate. Consigliatissima! Praslin: Villa Bananier,sconsigliata per vari motivi: 1. Colazione scarsissima composta da latte in polvere a richiesta,marmellata orrenda,fette di pane tostato e succo di frutta scadente,stop. 2. In 5 giorni non hanno mai cambiato nè lenzuola,nè asciugamani. 3.l’armadio puzzava di muffa 4. Nessuna ricevuta,tutto al nero. 5. Non danno neppure il bagnoschiuma.6.si trova in una zona residenziale che seppur vicina alla spiaggia di Cote d’or non è certo una bellezza.. Insomma un’albergo a 1 stella molto spartano pagato al prezzo di un tre stelle. Unica nota positiva,l’uso della cucina(senza però avere a disposizione neppure sale e zucchero...). L’Hirondelle da fuori sembrava proprio bello,così come Le Laurier... Mahè: Yarrabee guesthouse consigliatissima! Lo studio è molto carino,pulitissimo(pulizie tutti i giorni),fornito di tutto(in frigo c’erano pane,latte,marmellata..) e soprattutto con terrazza privata sul mare dalla quale abbiamo visto addirittura una manta!!!

DOVE MANGIARE: A La Digue si trovano piccoli market e banchetti di frutta un pò ovunque. Il bar al porto davanti all’ufficio del turismo fa dei buoni succhi e degli ottimi tramezzini. A cena consiglio l’ottima cucina creola di Pension Michel. A Pralin ottimo il ristorante a buffet del Laurier a un prezzo onesto(30euro e mangi quanto vuoi). Inclassificabile la pizza e lo spiedino di pesce del ristorante del Beryaya. Supermarket gestiti da indiani sporchissimi e con temperatura media di 40 gradi(esperienza insimenticabile...) A Mahè unico posto in cui poter trovare assortimento di verdure è il mercato di Victoria. Nei mini market(indiani) trovate sempre le stesse cose,snack,bibite e poco altro

  • 13915 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social