In Scozia per... castelli, cornamuse, distillerie e il treno di Harry Potter

Vacanza in famiglia in Scozia a Edinburgo, St. Andrews, Stirling, nei magici luoghi delle Highlands, dei castelli scozzesi e delle distillerie, alla scoperta di un territorio incantevole

Diario letto 32530 volte

  • di luxocchio
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Fino a 500 euro
 

3-4 Agosto - Edinburgo

Partenza da Bergamo il 3 agosto sera ed arrivo a Glasgow verso le 23.15 locali. L’ufficio autonoleggio è chiuso ma se si prenota tramite il sito della compagnia aerea low-cost è presente una persona che consegna le chiavi delle auto noleggiate. Ritiro dell’auto, una nuovissima Audi A3 con appena con 5 miglia all’attivo. Tenuto conto dell’ora tarda ho prenotato l’hotel ad Ayr, a 5 km. dall’aeroporto.

Mattino seguente trasferimento a Edinburgo (circa 2 ore di auto) ed arrivo in centro città verso le ore 11, dopo aver parcheggiato al park and ride esterno alla città (in UK tale sistema è alquanto diffuso e molto interessante: si parcheggia in grandi spazi esterni alla città ed un efficientissimo sistema di bus porta direttamente in centro al costo di 1 sterlina o anche meno per i ragazzi). Abbiamo girovagato per il centro, molto movimentato a causa del Fringe Festival, il festival da strada più grande d’Europa che richiama migliaia di visitatori da ogni parte del mondo. Royal Mile: è la strada più antica della città, mescolanza di antico e fastoso. Palace of Holyroodhouse: residenza maestosa nota per i suoi delitti passionali al tempo di Maria Stuarda. Grassmarket: mercato e pub. Chiesa di Greyfriars con pittoresco cimitero con antiche tombe scolpite. In cima alla via c’è la lapide a ricordo del cane Bobby che rimase sulla tomba del padrone per 14 anni. Pernotto a Dumfermline, appena fuori Edinburgo, sull’altra sponda del fiume. Si attraversa un magnifico ponte. Giornata piovosa.

5 Agosto - Dunfermline, St. Andrews, Falkland Palace, Stirling

Visita a Dunfermline. La cittadina è stupenda e fu la prima capitale della Scozia. L'Abbazia, la cui fondazione risale al 1072, fu costruita dal re David I di Scozia in onore di sua madre. Qui si trova la tomba di King Robert de Bruce.

Spostamento in tarda mattinata a St. Andrews, patria del golf. Per giocare all’Old Course (primo campo da golf del mondo) bisogna prenotarsi con mesi di anticipo ma ogni giorno c’è una lotteria che mette in palio la possibilità di giocare il giorno successivo ad un costo basso. Il centro medievale è intatto, si trovano pub, caffè e l’antica università (dove hanno studiato e si sono conosciuti William e Kate). Visitiamo la cattedrale e il castello. Stupendi.

Spostamento nel tardo pomeriggio a Falkland Palace. E’ un antico palazzo dei re scozzesi. L'attuale edificio, con ampi giardini, fu residenza di campagna dei sovrani Stuart.

A sera spostamento e visita a Stirling. Il castello è uno dei più eleganti esempi di stile rinascimentale scozzese; secondo la leggenda fu sottratto da re Artù ai Sassoni. In seguito ha visto l’avvicendarsi della maggior parte dei re scozzesi e fu la residenza di Maria Stuart, qui incoronata regina di Scozia. In zona si trova il Wallace Monument Presso l'Old Bridg dedicato al mitico William Wallace (quello di Bravehearth), grande patriota scozzese che nel 1297 sconfisse gli inglesi; fu però tradito e nel 1305 fu giustiziato.

Pernotto a Cumbernauld, vicino Stirling. Giornata di sole pieno.

6 Agosto - Highlands: Glencoe, Glenfiann, Mallaig

Spostamento nelle Highlands. Glencoe è una vallata deserta fiancheggiata da monti, in una zona che ha visto drammi storici e leggende. Il massacro del 1692 del clan dei Mc Donald ha avuto luogo in molti siti in tutta la valle. Questa è anche una zona di importanza botanica, in particolare per i boschi e la flora alpina artiche. La strada che attraversa questa valle è spettacolare. A Glencoe sono state girate diverse scene di "Harry Potter e il prigioniero di Azkaban". Tra i paesini di Torren e Torlundy, un cast di circa 400 persone ha realizzato scene spettacolari, tra cui quella dell'Hogwarts Express, il treno che porta i magici studenti dal binario nove e tre quarti della stazione di King's Cross a Londra all'Accademia della magia. A Glencoe è stata costruita anche la capanna del gigante buono Hagrid, non lontano dalla scuola di magia. Le scene delle partite di quidditch, il calcio dei maghetti, disputate in aria cavalcando manici di scopa, sia nella "Camera dei Segreti" che nella "Pietra Filosofale" si svolgono sullo sfondo di Glen Nevis, l'incantevole valle vicina a Fort Williams

  • 32530 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social