In sardegna con amici

Diario di Viaggio in Sardegna dal 14 al 23 Giugno 2009 DI LAURA, GIAMPAOLO, MATTEO (17), CARLOTTA (16) GRIGNANI DI GABRIELLA, NANDI, JANKA (15), MARCI (18), PANNIKA (12) GORDOS DI PETRA, ANDRAS, MARK (17), JULIA (14), PAULA (11) HUSZAK DOPO ...

Diario letto 6723 volte

  • di grignanilaura
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Diario di Viaggio in Sardegna dal 14 al 23 Giugno 2009 DI LAURA, GIAMPAOLO, MATTEO (17), CARLOTTA (16) GRIGNANI DI GABRIELLA, NANDI, JANKA (15), MARCI (18), PANNIKA (12) GORDOS DI PETRA, ANDRAS, MARK (17), JULIA (14), PAULA (11) HUSZAK

DOPO ALMENO 15 ANNI RIMETTIAMO PIEDE IN TERRA SARDA E NON NE VENIAMO DELUSI! IL POPOLO SARDO É SEMPRE GENTILE, AMICHEVOLE, OSPITALE COME NEI NOSTRI REMOTI RICORDI.

ABBIAMO ORGANIZZATO QUESTO VIAGGIO CON DUE FAMIGLIE DI AMICI UNGHERESI POICHÉ CI TENEVAMO A MOSTRARGLI I “CARAIBI EUROPEI”! DUE VOLI LOW COST IN TRANSFERT A BERGAMO E AUTO A NOLEGGIO.

ABBIAMO TROVATO UNA VILLA CON 14 POSTI LETTO A SOLANAS (CA) MENTRE GLI ULTIMI DUE GIORNI LI ABBIAMO PASSATI IN UN AGRITURISMO.

LA VACANZA É STATA SPLENDIDA, LA COMPAGNIA OTTIMA, IL MARE MERAVIGLIOSO E IL TEMPO BELLISSIMO.

ABBIAMO MANGIATO E BEVUTO DIVINAMENTE, FRA PESCE E PRODOTTI LOCALI FANTASTICI, VINI CORPOSI E FIUMI DI MIRTO!

Domenica 14 Giugno 2009 (Budapest – Bergamo – Cagliari - Solanas) Sveglia prestissimo perché l’aereo (volo Wizzair) parte alle sei del mattino! Alle cinque ci troviamo tutti all’aeroporto di Budapest. Siamo piuttosto assonnati, soprattutto i Gordos, che sono partiti da casa alle una di notte... Ma siamo molto allegri e con il giusto spirito dei vacanzieri! Atterriamo puntualissimi alle sette e venti del mattino ad Orio al Serio e depositiamo i bagagli {NDR: io mi sono portata un borsone vuoto pertanto di due bagagli ne faccio uno e risparmio 4 euro!). Il nostro aereo per Cagliari parte solo in serata per cui abbiamo tutta la giornata a disposizione per visitare la cittá di Bergamo.

Compriamo dei biglietti giornalieri che consentono il trasporto su tutte le linee, incluse le funicolari, alla modica cifra di 3.50 euro e partiamo per Bergamo.

Dalla stazione Ferroviaria di Bergamo bassa ci incamminiamo a piedi verso la funicolare, cosí abbiamo tempo di ammirare il Teatro dell’Opera e Largo Porta Nuova. In pochi minuti la funicolare ci porta nel cuore della Cittá Alta. Ci incamminiamo fra le vie storiche e monumentali e ci dirigiamo alla piazza Vecchia, dove ci installiamo al bar “Tasso” a rifocillarci! Ci installiamo sul serio... Perché vi rimarremo quasi per due ore! Un pó per stanchezza ed un pó per pigrizia mentale infatti, aspettiamo i miei amici di Bergamo, Sergio e Dolly, che ci hanno promesso di farci un pó da ciceroni.

Che bello rivedere delle carissime persone dopo nove o dieci anni!!!!!! Al bar spendiamo un capitale {NDR: secondo me poi nella confusione dei tavolini ci hanno conteggiato anche alcune cose due volte} Andiamo a visitare la piazza Duomo, la Chiesa di Santa Maria Maggiore e la Cappella Colleoni. Saliamo poi sul Campanone, da cui si gode una meravigliosa vista sulla cittá! Dopo scendiamo nella piazzetta dei Lavatoi, circondata da giardinetti molto ben curati.

Ci addentriamo nella cittá, attraverso strette ed antiche vie e passiamo davanti al Teatro Sociale. Dolly ci dice che é stato ristrutturato recentemente ed é una meraviglia. Peccato che oggi non si possa vedere perché c’é uno spettacolo e di conseguenza é chiuso al pubblico. Facciamo un giro delle mura esterne e poi andiamo a pranzo al “Circolino”. Terrazza esterna fresca ed arieggiata, vinello e cucina buona. Ci hanno raggiunto nel frattempo anche due miei amici di Tortona... Per cui il nostro gruppo é salito a quota 18! Dopo pranzo andiamo al Parco delle Rimembranze. Alcuni del gruppo, sopraffatti dalla stanchezza, si sbattono letteralmente sull’erba e dormono, altri riposano, altri (come ad esempio Giovanna ed io) bevono birra fresca! Verso le 18:00 salutiamo tutti gli amici italiani e ci dirigiamo all’aeroporto di Orio al Serio

  • 6723 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Ninos
    , 11/4/2010 11:17
    Complimenti Laura,
    ho letto il dettagliato e simpatico racconto della vacanza.Davvero molto bello(il racconto) e molto bella(la vacanza).
    Il prossimo Luglio sarò con mia moglie e le mie figlie in vacanza nel sud della Sardegna e farò tesoro delle tue tante indicazioni.

    Cordiali saluti
    Nino

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social