I viaggi dei Barto: Mosca, San Pietroburgo e l'Anello d'oro

La Russia turistica di Mosca e San Pietroburgo e quella rurale di Suzdal e Vladimir

Diario letto 3839 volte

  • di pabarto
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Partiamo il giorno 05/07 alle ore 17.30 da Pisa con volo Pobeda diretto a Mosca, compagnia oltre le più rosee aspettative (aereo nuovissimo pulito e puntualissimo) che consigliamo vivamente. Atterriamo alle 20 ora locale all’ aeroporto di Vulkovo e, dopo i controlli piuttosto veloci e il recupero dei bagagli ci trasferiamo all’hotel con l’Aeroexpress un treno veloce che collega ogni aeroporto di Mosca direttamente al centro città in una mezz'ora circa. La stazione si trova di fronte all'uscita dell’aeroporto, treno modernissimo dotato di wifi corse ogni mezz'ora a prezzi modici (4 euro c.ca a persona) come un po’ tutti i mezzi di trasporto in Russia. Soggiorneremo per 4 notti presso l’Aparthotel Adagio Mosca Kievschya, bellissima struttura in una zona collegata splendidamente tramite la metro a tutte le principali attrazioni della città (piscina, palestra, centro benessere) a circa euro 85 a notte per 4 persone.

1° GIORNO 06/07 SABATO (PIAZZA ROSSA E CREMLINO)

Dedichiamo la giornata alla visita del Cremlino e della zona adiacente alla Piazza Rossa. La visita si suddivide in due settori, il Museo dell’Armeria e la piazza delle cattedrali (entrambi all’interno del Cremlino ma con accessi e biglietti separati. Avevo provveduto ad acquistare i biglietti via internet per evitare file alle casse ma tutto sommato non cambia molto perché comunque sia l’e-ticket va comunque convertito in biglietto vero e proprio presso casse dedicate e il risparmio di tempo non è così importante…consiglio quindi di farlo sul posto. Abbiamo deciso di visitare la mattina il museo dell’armeria, che onestamente non ci abbia entusiasmato più di tanto anche perché la parte più interessante dedicata ai diamanti (che comunque necessita di un biglietto separato) era purtroppo chiusa, e il pomeriggio la piazza delle cattedrali. Consiglio questa soluzione per fare una sosta tra una visita e l’altra e magari approfittandone per pranzare visto che all'interno non è possibile. La sosta l’abbiamo dedicata alla visita dei magazzini Gum che si affacciano sulla splendida Piazza Rossa a nostro giudizio forse una delle più belle piazze che abbiamo visto, un’area vastissima racchiusa da una parte dalle mura rosse e perfettamente conservate del Cremlino dall'altra dai magazzini Gum e dalla altre due estremità dalla cattedrale di San Basilio e dal Palazzo sede del Museo della Storia Russa. Tornando ai magazzini Gum dobbiamo dire che sono veramente bellissimi (diversi da tutti quelli tipo Harrod’s o La Fayette), aiuole fiorite, panchine colorate, piante e fontane fanno da contorno a moltissimi negozi con prezzi non proprio “russi”. Ci mangiamo quattro ottimi hamburger facciamo un ulteriore giretto per il magazzino e poi usciamo per fare un tentativo per la visita al Mausoleo di Lenin dove è possibile vedere la salma perfettamente mummificata dello statista sovietico. Non tutti i giorni è possibile visitarlo e il tempo è piuttosto limitato dalle 10.00 alle 13.00, le file sono lunghissime ma l’esperienza è a nostro avviso piuttosto interessante. Oggi però rinunciamo perché vista l’attesa sicuramente per le 13.00 non riusciremo ad entrare, quindi ci dirigiamo verso l’ingresso della Piazza delle Cattedrali all'interno del Cremlino. Vi si accede dalla Torre di Troitskaya e dopo aver superato il Palazzo di Stato ci troviamo in una piazza non molto grande circondata da 5 splendide cattedrali ognuna dedicata ad un santo o ad un avvenimento sacro (Cattedrale di San Michele, della Dormizione, della deposizione della veste) sulle quali domina il campanile di Ivan il Grande

  • 3839 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social