Viaggio in Terra Russa

In giro tra Mosca e San Pietroburgo

  • di antonella1965
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

San Pietroburgo e Mosca

Dall'11/08/14 al 19/08/14

Il sogno si avvera… abbiamo deciso e pianificato questo viaggio all’inizio dell’anno, dopo esserci informati.

Sui vari documenti e visti necessari, più l’assicurazione obbligatoria e riconosciuta dalla federazione russa, decidiamo di appoggiarci ad un’agenzia russa. http://russoperator.com - info@russoperator.com. Noi abbiamo avuto contatti via e-mail con Ekaterina, che conosce molto bene l’italiano, ed è stata paziente e gentilissima rispondendo a tutte le nostre domande. Con questa agenzia potete decidere voi il vostro tour, come meglio desiderate, operano con piccoli gruppi, noi eravamo in quattro.

Noi abbiamo scelto di avere la guida per un giorno intero sia a S. Pietroburgo che a Mosca, di avere i vari trasferimenti, aeroporto/hotel, stazione/hotel, hotel/aeroporto, ci ha procurato i visti e l’assicurazione, i biglietti del treno per la tratta S. Pietroburgo/Mosca. Secondo noi è un agenzia da consigliare, molto seria, precisa e puntuale in tutto.

11/08 SI PARTE!

Volo Germanwings da Mi/Malpensa alle 8,15, con scalo a Dusseldorf, arrivo a S. Pietroburgo alle 15.45 ora locale (due ore in più rispetto all’Italia), costo in 4 di circa 500€.

Come d’accordo ci attende l’autista con il cartello CONTINENT, e lungo il tragitto assaporiamo già un po d’aria russa. In circa 45 minuti siamo al nostro hotel il Cronwell Inn, hotel non grandissimo ma praticamente in centro alle spalle della famosa NEVSKIY PROSPEKT che è la via principale della città, a due passi dalla metro, e dai vari bus per il centro. L’Hotel è molto carino, camere graziose, pulite e dotate di ogni confort, personale molto gentile che parla e comprende bene l’inglese. Colazione a buffet e altra nota positiva l’appuntamento delle “five o’clock”, ovvero the con biscottini e torta offerti a tutti gli ospiti. Sistemati i bagagli usciamo subito in avanscoperta della città, andiamo verso la piazza dove c’è la stazione dei treni Moskovsky, per vedere di ritirare la S. Pietroburgo card nel punto info, ma qui non si può pagare e ci indirizzano in un altro infopoint, spostato più in centro. Visto che ormai è ora di cena ci fermiamo in piazza in un self service che ha appeso fuori una serie di pentolacce , e dobbiamo dire di aver cenato veramente bene, con una spesa di 900 rubli in due, circa 20€!!!

Devo fare una premessa, in tutto il nostro soggiorno abbiamo optato quasi sempre per i self-service, intanto molto economici e poi vedevamo cosa scegliere senza avere sorprese!!

Con la panza piena passeggiamo per la Nevskiy Prospekt , e senza accorgercene arriviamo all’infopoint, compriamo le card e per tornare usiamo un bus, avendo l’hotel in una zona frequentatissima abbiamo l’imbarazzo della scelta, il 7 o il 10 o 11 o il 22, quasi tutti vanno verso il centro…. Come prima lunga giornata direi che può bastare, rientriamo anche se nonostante siano quasi le 23 c’è ancora luce!

12/08

Colazione, oggi giornata intera con la guida, arriva la nostra guida a prenderci in hotel, simpatica, molto preparata e parla benissimo italiano. Abbiamo l’ingresso all’Hermitage alle 11, quindi abbiamo il tempo di andare a visitare la Cattedrale di S. Nicola, poi a piedi raggiungiamo la cattedrale di S. Isacco, che vediamo solo esternamente (la visiteremo un altro giorno), ed è enorme, ma non la più bella della città, perché la chiesa del Sangue Versato è un vero capolavoro, e ogni volta che si passa di li o la si vede in lontananza lascia letteralmente a bocca aperta, anche questa la visiteremo in seguito

  • 10750 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social