Sarmale

Sarmale cu varza INGREDIENTI: 1 cavolo cappuccio (va bene anche la verza) grande, 750 g macinato misto (maiale e manzo), 2 cipolle grandi, 2 cucchiai di riso, 1 fetta di pancarrè, 5-6 pomodori o passata di pomodoro, sale, pepe, aneto ...

Sarmale cu varza

INGREDIENTI: 1 cavolo cappuccio (va bene anche la verza) grande, 750 g macinato misto (maiale e manzo), 2 cipolle grandi, 2 cucchiai di riso, 1 fetta di pancarrè, 5-6 pomodori o passata di pomodoro, sale, pepe, aneto tritato, prezzemolo tritato, latte, aceto, ½ l brodo (meglio di carne), panna acida o yogurt bianco ( se vi è di piacimento)

Amalgamare il macinato misto con il pancarrè, privato della crosta, ammorbidito in poco latte e strizzato. Mischiare in una terrina con il riso, l’aneto, il prezzemolo, il pepe, il sale e le cipolle precedentemente soffritte in poco olio o burro (la ricetta originale prevede il lardo, ma personalmente preferisco le varianti light) ed aggiungere la carne, amalgamando bene. Togliere il torsolo del cavolo con un coltellino affilato. Dopodiché metterlo brevemente a sbollentare nell’acqua salata e leggermente acidulata con qualche cucchiaio d’aceto. Rimuovere delicatamente le foglie di cavolo una ad una, in modo che non si rompano. Una volta raffreddate le foglie più grandi vanno tagliate in 2 o più pezzi piccoli, avendo cura di eliminare le coste più grosse e dure, ed al centro va’ posto l’impasto di cane. Vanno poi arrotolate per farne degli involtini, chiusi ai due lati. Quanto più piccoli, tanto più saporiti. Porre un primo strato di Sarmale in una pentola fonda e spaziosa con poco olio, e sopra uno strato di pomodori tagliati a tocchi. Sistemare gli involtini a strati fino ad esaurimento e chiudere con il pomodoro. Bagnare con del brodo unito ad un po’ dell’acqua usata per la cottura, al sale, al pepe e ad un po’ di aneto tritato, e lasciar cuocere a fuoco lento per circa 45 minuti, facendo ridurre il liquido. Il procedimento originale di cottura è molto più complesso e dura tre giorni. Questa è la versione rapida.

Servire con panna acida o yogurt bianco e patate lesse.

Parole chiave
  • 1173 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social