Capodanno a Roma 2020: ecco quali attività fare

Tutti gli eventi e le attività che si possono fare a Roma durante la magica notte di fine anno

 

La domanda più amata o odiata da tutti, dopo cosa fate a Ferragosto è: cosa fate a Capodanno? Se state leggendo queste parole siete nel posto giusto. In questo articolo vi indicheremo tutti gli eventi e le attività che si possono fare a Roma durante la magica notte di fine anno.

Festeggiare il Capodanno a Roma 2020 è un’ottima idea per chi non può o non vuole spostarsi tanto durante questo movimentato periodo. Si sa che sotto le feste i prezzi dei voli e degli hotel salgono alle stelle e che le autostrade sono colpite da lunghe ore di traffico e quindi perché andare molto lontano da casa per festeggiare il 31 sera?

Roma offre tantissime scelte per chi decide di visitarla sotto questo periodo, oltre alle sue bellezze storiche, architettoniche e culturali, sotto Natale e Capodanno, la nostra bella capitale indossa un rosso e brillante abito e accoglie i suoi abitanti e i turisti in un caloroso grande abbraccio fatto di colori, luci e profumi deliziosi.

I tre giorni che precedono la notte di San Silvestro sono pieni di eventi, concerti, spettacoli, mercatini a tema e promozioni per le visite ai musei. I ristoranti stellati e quelli non, le trattorie che preparano piatti della tradizione romana, pub e addirittura hotel offrono molti menù ideati appositamente per deliziare i vostri palati durante il Cenone e potete poi proseguire i festeggiamenti lungo le vie del centro o nelle piazze più famose di Roma, ballando e cantando a squarcia gola.

Per chi viene da fuori Roma, consigliamo vivamente di prenotare per tempo il trasporto e soprattutto l’hotel o altre sistemazioni più low cost così potrete stare più tranquilli durante il vostro soggiorno.

La Festa di Roma 2020

Per il quarto anno consecutivo si svolgerà la Festi di Roma 2020. Un grandissimo evento gratuito, promosso da Roma Capitale insieme alla collaborazione del Tavolo tecnico per la produzione culturale contemporanea coordinato dal Dipartimento Attività Culturali. Il coordinamento artistico per questo 2020 è stato affidato alle mani esperte di Fabrizio Arcuri, Claudia Sorace e Francesca Macrì.

La Festa di Roma 2020 avrà come tema la Natura e in particolar modo il rapporto fra uomo e natura e per omaggiare questo importante argomento l’evento avrà la durata esatta di 24 ore, esattamente come il ciclo di una giornata e di conseguenza il tempo di rotazione del nostro pianeta.

La manifestazione avrà inizio il 31 Dicembre sera al Circo Massimo e si concluderà nella giornata del 1° gennaio. Questo viaggio simbolico nella Natura attraverserà 5 ecosistemi differenti, abbattendo ogni genere di barriera e differenza fra popoli e territori, questi ecosistemi si contamineranno e coesisteranno e il tutto sarà tangibile grazie alla vasta area che è disponibile per l’evento. infatti, oltre al Circo Massimo sono compresi altri luoghi storici di Roma: Piazza dell’Emporio, Ponte Fabricio, Giardino degli Aranci e Piazza Bocca delle Verità.

Gli ecosistemi che il pubblico potrà attraversare sono: il mondo del ghiaccio e dell’acqua dolce, il mondo colorato dei pascoli e delle praterie, il mondo dei deserti, il mondo delle giungle, delle foreste e dei boschi e infine, il mondo del mare. Tutti animati da balli, musica e installazioni artistiche. Il tutto sarà enfatizzato dalla presenza massiccia della natura di Roma e dei suoi monumenti

Parole chiave
,
  • 198 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social