Roatan, l'isola dei pirati

Qualche giorno di relax sull'isola al largo delle coste dell'Honduras

Diario letto 7052 volte

  • di sperodattilo
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro

Partire con la neve e arrivare nel caldo del sole caraibico e' un'emozione che auguro a tutti di provare almeno una volta nella vita, ripaga del lungo viaggio aereo che dall'Europa infreddolita ti porta dall'altra parte del mondo e ti fa' godere del clima caraibico stupendo in questo periodo infatti non c'e' umidita' il clima percio' e' perfetto!

Siamo partiti in 7 due coppie di amici e noi una famiglia con un "ragazzo" di 11 anni molto felice delle nostre trasferte invernali. Noi eravamo atterrati Roatan 12 anni fa' per uno scalo tecnico ed eravamo rimasti affascinati gia' dall'alto da questa bellissima isola con una vegetazione incredibile e ci eravamo riproposti di tornare a visitarla .

Quest'anno per puro caso degli amici hanno trovato una promozione molto conveniente e ci siamo decisi. Roatan e' la piu' grande delle isole della baja le isole gemelle. Qualche anno fa' l'ambientazione del reality L'isola dei famosi "nel vicino cajo cojinos" ha fatto conoscere a molti italiani la bellezza di questo sperduto angolo di paradiso davanti alle coste dell'Honduras.

Noi alloggiavamo al Media Luna Resort and Spa. Eravamo un po' incerti perche' era molto isolato e per visitare il resto dell'isola dovevamo per forza spostarci con l'auto o con escursioni fatte dal villaggio, ma appena arrivati siamo rimasti rapiti dalla bellezza di questo villaggio che si trova nella baia di half moon una baia riparata piccola che ci ha protetto pero' anche quando il mare era piu' mosso. Il villaggio e' nuovo strutturato con caratteristici bungalow in legno con veranda e amaca vista mare... un sogno!!

Il ristorante e' situato nel corpo centrale e i tavoli sono inseriti in un anfiteatro dove la sera fanno alcuni piccoli spettacoli (ma niente di che) qui' e' tutto improntato al relax e al mare che e' veramente bellissimo: L'isola e' carissima in genere e le escursioni proposte dal villaggio in modo particolare, percio' abbiamo deciso di prendere una macchina a noleggio e dividerla in sette ed e' stata la scelta migliore che ci ha permesso di risparmiare notevolmente in media con 70/80 euro noleggi un auto da 7 persone per tutto il giorno e considerate che l'isola non e' grande ed ha un unica strada principale e si puo' viaggiare da soli in tutta tranquillita'.

Il secondo giorno abbiamo deciso di esplorare un po' l'isola abbiamo preso la macchina a noleggio e ci siamo diretti a sud verso West Bay. L'isola non e' molto grande e ha una via principale che corre attraverso l'isola e che regala spettacolari vedute dall'alto con vista sulle cristalline acque turchesi un altra caratteristica dell'sola che ci ha affascinato e' la rigogliosa vegetazione tropicale che ricopre l'isola con bellissimi fiori ovunque. La nostra meta era la costa ovest dove si trova il centro di scienze marine "Anthony's Key Resort", un centro di ricerca dove biologi marini studiano i delfini e l ecosistema dell'isola e dove si puo' avere un esperienza con i delfini "indimenticabile". Qui a gruppi di sei persone un istruttore ti insegna a capire e conoscere piu' a fondo questi bellissimi mammiferi che si avvicinano e si fanno accarezzare e un'esperienza un po' cara (80 euro a testa anche i bimbi!) ma improntata nel rispetto delle esigenze dei delfini con poche persone per delfino e con un istruttore per gruppo. In questo in questo centro sono parzialmente liberi, escono insieme ai biologi in mare aperto e poi rientrano, anche perche' vengono accuditi e sfamati amorevolmente! A noi "ospiti" viene fatta una lezione sulle loro abitudini e impariamo a riconoscere le varie parti del corpo con loro che accorrono al richiamo e distesi a pancia sotto si fanno accarezzare e toccare al comando dell'istruttore e' un esperienza da fare sicuramente!

Nostro figlio all'inizio non era molto convinto ma poi e' rimasto entusiasta e non voleva piu' andare via! E anche noi! Nl centro c'e anche un piccolo museo con alcuni piccoli reperti di vasellame e oggetti di chiara provenienza maya e disegni che raffigurano l 'arrivo delle caravelle e le navi dei pirati qui sembra sia stata la base del famoso pirata Henry Morgan uno dei piu' crudeli di tutte le isole caraibiche!

Finita la nostra esperienza con i delfini siamo tornati a West Bay dove avevamo lasciato una coppia di nostri amici che avevano preferito rimanere a rilassarsi sulla spiaggia di west bay dove si trova il villaggio Henry Morgan uno dei primi costruiti nell'isola ma devo dire che personalmente preferisco la quiete del nostro resort Media Luna. La spiaggia di West Bay e' sicuramente bellissima caratteristica caraibica palme e spiaggia bianca ma molto affollata! Noi siamo stati a mangiar al bananas un locale molto carino sulla spiaggia ma appena finito e siamo andati per fare un bagno ci hanno subito offerto massaggi treccine e gadget vari, un po' troppo!

Prima di rientrare abbiamo fatto un giro panoramico per vedere West end (molto piu' tranquilla e residenziale, ci sono bellissime ville in stile "coloniale") e poi ci siamo fermati nella baia di Sandy Bay, un piccolo porticciolo dove si puo' imbarcarsi anche per Utila un isola ancora da "scoprire" a poca distanza da Roatan. Purtroppo pero' questa volta non ce la facciamo ad andarci. Peccato, sara' una buona occasione per tornare. Il porticciolo e' carino con molti negozietti caratteristici e bar sulla spiaggia, sicuramente da vedere. E' una delle escursioni che propongono per la sera da molti villaggi!

Il giorno seguente ci siamo rilassati nel nostro villaggio e utilizzando le canoe abbiamo visitato le baie vicine scoprendo un mare con sfumature di colore sempre diverse e esplorato i fondali facendo snorkeling. Davanti al villaggio dalla parte d'accesso al diving esiste infatti la possibilita' di fare comodamente snorkelling da riva e esplorare una bella barriera vicina con molti coralli ventaglio tipici dei mari caraibici

  • 7052 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social