Bello Bello Bello

Et voila! finalmente dopo un anno di lavoro è giunto il momento di partire x le sospirate ferie! la metà il Viva Dominicus Palace di Bayahibe nella ridente Repubblica Dominicana! con il mio amico Daniele (l'unico dei tanti amici,colleghi e ...

Diario letto 295 volte

  • di Framba
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro

Et voila! finalmente dopo un anno di lavoro è giunto il momento di partire x le sospirate ferie! la metà il Viva Dominicus Palace di Bayahibe nella ridente Repubblica Dominicana! con il mio amico Daniele (l'unico dei tanti amici,colleghi e c.V ke si è degnato di seguirmi) abbiamo deciso dopo mesi di discussioni e preoccupazioni (entrambi al primo volo ed alla prima vacanza lontano dai genitori) di intraprendere questo viaggio ke grazie alla foormula BOOKING ADVANCE c'e costato meno di 1200euro cosi il giorno 6 settembre 2004 dopo un avventuroso viaggio da Firenze a Fiumicino ci imbarchiamo sull AIRBUS A330 dell'Eurofly destinazione PUNTA CANA il volo della durata di quasi dieci ore è stato abbastanza tranquillo (nonostante l'aria di scioperi) e il personale di bordo gentilissimo, durante il viaggio non vi sn state particolari difficoltà di volo (x fortuna) siamo arrivati a Punta Cana ke gia era buio, una referente dell'Alpitour ci ha aiutato nel trovare l'Autobus ke ci avrebbe portato al Villaggio.

Da PUNTA CANA a BAYAHIBE si impiega circa un ora e un quarto con il pullman all'interno del quale viene pompata musica Salsa! arrivati al VIVA DOMINICUS PALACE vengo accolto oltre ke da un tasso di umidità stellare anke da un ricco buffet di benvenuto! ma siamo stanchi e ho solo la forza di fare una corsa in spiaggia a guardare le stelle,mentre i facchini ci portano le valige in camera! la Camera è bella grande cn due letti a due piazze (queen size) un televisore (cn canale Italiano), cassaforte cn combinazione digitale e biancheria pulita dal secondo giorno in poi inizia la vera vacanza balneare, il mare è stupendo,bellissimo di un colore azzurro chiaro che si inscurisce cn l'aumentare della profondita! nonostante il tempo sia quasi costantemente incerto cn cielo coperto è un vero piacere fare il bagno lì! anke xke l'acqua è bassissima, la sabbia bianca,soffice e le innumerevoli palme da cocco fanno da protezione naturale! la spiaggia del Viva Dominicus è nettamente la migliore,grande lunga e ben curata,a differenza di quella del Villaggio IBEROSTAR (il villaggio tra il Viva e il Venta) ke e piccolissima e anke quella del venta mi ha un pò deluso! anke se li a Bayahibe è veramente difficile trovare qualcosa ke nn sia Impeccabile Il Villaggio Innanzitutto il complesso del Viva Dominicus è bellissimo, grande,completo cn ben 5 ristorante di cui uno o due a Buffet! vivamente consigliato il ristorante LA SCALA, dove fanno cucina Italiana, e il servizio è lussuosissimo,i camerieri cortesi fino quasi all'esasperazione, ogni volta ke passano ti ringraziano e ti riempiono il bikkiere d'acqua,ogni volta ke ti portano le portate to fanno l'inchino ed il sorriso e cosa più importante salutano quando te ne vai (cosa ke in Italia nn accade quasi MAI) Un pò più scadente sia come cibo sia come ospitalità il BAMBU (ristorante Orientale) mentre una nota di merito va di diritto alla YUCA (il ristorante a BUFFET) dove specialmente le colazioni (consigliate quelle a base di Mango e Ananas)sono eccellenti! ed al Bar la Papaya quello accanto alla piscina principale dove servono degli ottimo cocktail (okkio al raccattarla)e dei gustosissimi hamburger! altra nota di merito x il Viva Dominicus è l'Animazione, forse avvolte un pò troppo presente e specie qualche animatore risulta essere un pochino oppressivo ma se andate attaccatevi a GUSTAVO e vedrete ke vi divertirete! l' c'e sempre qualcosa da Fare, lo stretching la mattina, il torneo di Freccette, de Petanca (boccie) le partite di Pallamano, pallavolo e Calcio, la Lezione di Merengue e Bachata,eppoi aqua-gim e gran finale con il BINGO la sera poi si balla prima in spiaggia o a Bordo Piscina eppoi gran finale in discoteca dove la musica è di stampo europeo numerose anke le escusioni possibile (mi raccomando fatele SEMPRE CON IL TOUR OPERATOR o cn il guest service e mai cn i tanti imbonitori ke cercano di spillarvi quattrini cn servizi scadenti e poco sicuri) imperdibile l'escursione a SAONA ke io ho fatto in data 12settembre Saona è un isola distante circa 45minuti cn la lancia, durante il viaggio vi è un capogruppo-guida (vi auguro di trovere SUPERJIMMY) ke vi intrattiene, vi avverto le lance vanno velocissimi e mettete in conto scossoni, schizzi e quant'altro ma ne vale troppo la pena prima di arrivare a Saona andrete nelle piscine naturali (difronte al parco Nazionale dell'ESTE) dove farete il bagno a stretto contatto cn le stelle marine (okkio a come le maneggiate a quelle povere criste) e dove l'acqua vi arriva sino alla cintola! dopo circa 25minuti arriverete a Saona ovvero uno dei posti credo più belli al mondo lo spettacolo è qualcosa di UNICO la sabbia bianchissima e l'acqua se possibile ancora più bella di quella di Bayahibe, nei fondali si trovano sassi e conchiglie i ogni tipo (ma nn catteteveli,xke sn sprecati x stare nei salotti italiani) avete circa 2 ore x godervi lo spettacolo balneare dopdiche andrete a pranzo, in un "ristorante" locale a Buffet dove se potete mangerete l'aragosta (a pago) okkio al gran caldo del ristorante, dopo è in programma la visita al villaggio Mano Juan dove incontrerete i Saonesi vi faranno vedere le baracche dove vendono mercanzie di ogni tipo (specialmente, quadri fatti a mano monili e collane) verso le 15 vi riporteranno a Bayahibe prima xo vi rifermerete nelle piscine naturali x fare il battesimo col Rhum e Coca Cola (ke io x esser bischero nn ho fatto) al termine rientro al villaggio! ed è proprio l ISOLA DI SAONA la cosa ke più mi è rimasta dentro di questo fantastico viaggio, i suoi colori, il suo mare, la sua natura e la sua gente me ne sn tornato in ITALIA cn la certezza di aver visto uno dei luoghi più belli al mondo e di aver conosciuto tante bella gente (e qua un saluto caro va a Diego di Como ed alla Dolcissima Laura di Monza) credo proprio ke ci ritornerò...

  • 295 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social