Agosto in Rajasthan

Un viaggio vero e completo

Diario letto 24539 volte

  • di Patbo60
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

RAJASTAN agosto 2014 -18 giorni (2000 euro a testa circa in totale reali).

L'India e` per noi un paese pieno di fascino, di cultura, di cose meravigliose, di persone gentili e accoglienti che incrociandoci nei Palazzi e nei Templi ci stringevano la mano e ci dicevano "Welcome!".

Ma è giusto fare alcune considerazioni per chi deve partire. Prima di tutto chi deve partire, anche in bassa stagione, e agosto lo e`, dovrebbe prenotare almeno due mesi prima, perche` si rischia di non trovare posto, poiche` viaggiano anche gli indiani.

In particolare tra il 15 e il 17/18 agosto ci sono una serie di feste e gli alberghi si riempiono, anche i piu` belli!

Inoltre:

1. L'India e` un paese immenso, molto diverso da zona a zona. Noi eravamo gia` stati nel sud, Kerala e Tamil Nadu, trovandoci molto bene, un bellissimo viaggio. Il Rajastan e` piu` "difficile", probabilmente rovinato dallo sviluppo del turismo "ricco". Chi viaggia in gruppo a 5 stelle forse non si accorge di niente, altrimenti e` piu` impegnativo in molti sensi, proprio perche` i 5 stelle hanno rovinato i rapporti.

2. A parte Udaipur, le altre citta` sono tendenzialmente molto, molto sporche, (immondizia, cacche di mucca con nuvole di mosche, fogne aperte), molto, molto inquinate; se ci sono i monsoni e piove sono piene di fango e allagamenti; con un traffico da pazzi: migliaia di auto, moto, tuc-tuc, bici, carretti, camion, bus, mucche, asini, cammelli... che viaggiano dove gli pare, talvolta, spesso, contromano... Di notte le strade sono buie e non si gira a piedi da soli... se proprio non si e` degli incoscienti. Anche di giorno se hai una macchina fotografica o un cellulare da 500 euro, magari non e` proprio consigliato infilarsi da soli nei vicoli... c'e` davvero molta disperazione e gente che vive con meno di 1 euro al giorno ... fate voi i conti.

3. In India e` consigliabile non fare i superficiali, ci sono malattie serie. Il cibo va mangiato assolutamente COTTO se non si vuole passare giornate in bagno o finire in ospedale (ho visto gente rispedita in Italia!) e l'acqua deve essere minerale e presa nei posti consigliati dalle guide, altrimenti puo` essere alterata... dopodiche` ognuno ha i suoi limiti, io non prendo quasi mai niente, altri stanno male con un frutto non sbucciato.

4. Si sa che in oriente si tratta, che sparano prezzi assurdi per diminuire, ma in Rajastan molti sparavano prezzi e ci credevano. Ho trovato una certa avidita` in alcuni negozi per turisti, non in tutti! Anche maleducazione, tipo "se non hai soldi cosa sei venuto in India a fare?" !!!!! Oppure mettevano le mani addosso, si prendevano confidenze per fare i brillanti... forse bisogerebbe spiegare che anche le donne occidentali non amano essere toccate da estranei!

5. Questione mance ad autisti e guide: la mancia e` obbligatoria, si sa, ma bisogna sapere che di solito E` PROPRIO IL LORO SALARIO. Non prendono altro. Questo porta a problemi di coscienza, perche` tutto sembra poco, invece bisogna informarsi bene perche` si creano disparita` assurde... se si danno 100 rupie (1 euro e qualcosa) a quello che in due minuti ti trascina il trolley in stanza, poi come fai a darne 200 alla guida che ti porta in giro per una giornata? Oppure 150/200 al povero autista che guida per 6/7 ore in mezzo al traffico demenziale? Pero` non si puo` nemmeno fare gli esagerati perche` si corrompe la situazione... la questione non e` semplice e puo` diventare una menata, alcuni ti fanno le facce deluse o ti dicono che tanto tu sei ricco, ci si sente in colpa, che e` cio` che vogliono...ecc. Leggere sulle guide i consigli, chiedere a qualcuno di molto fidato, contrattare e chiarire prima

  • 24539 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. GreyMeredith
    , 1/8/2015 19:44
    Ciao! Leggere il tuo racconto di viaggio è stato un tedio! Mi sembra di aver vissuto ciò che hai vissuto tu! Diluvi e stanchezza immensa, aiuto! Vorrei chiederti una cosa: secondo te si può visitare tutto anche senza una guida locale? Io vorrei poter girare da sola... cosa mi consigli? Grazie!!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social