Salento e Alberobello

Un pausa tra i magici trulli e poi via...a perderci nei caraibi d'Italia

Diario letto 31498 volte

  • di viaggiatriceemiliana
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Dopo una lunga valutazione sul dove trascorrere le nostre vacanze estive abbiamo finalmente deciso di farci una bella settimana in Puglia. In particolare il nostro itinerario è stato il seguente: 1 notte ad Alberobello, per spezzare il lunghissimo viaggio e vedere i famosi trulli, e 7 notti nel magnifico Salento. Ma cominciamo con ordine:

VIAGGIO

Per la nostra vacanza abbiamo scelto di utilizzare la macchina, soprattutto per il fatto di essere liberi di spostarsi. Contando che abbiamo fatto molta strada possiamo dire di aver speso in una settimana circa 120 euro di benzina più il pedaggio autostradale. Ad Alberobello il parcheggio era gratuito e davanti al B&B mentre in Salento non abbiamo avuto grossi problemi con il parcheggio; abbiamo sempre trovato posto anche se a pagamento, ma il costo è del tutto accessibile: in spiaggia ci chiedevano dai 2 ai 3 euro per tutta la giornata, e per la sera non spendevamo mai più di 1-2 euro. L’unico posto dove abbiamo avuto dei problemi a trovare un parcheggio è stato a Otranto.

ALLOGGIO

Per la notte trascorsa ad Alberobello abbiamo prenotato un B&B molto ma molto carino, si chiama B&B CASA CONTENTO e si trova a due passi dal centro (di fianco alla cattedrale principale), anche se fuori dalla zona trulli ma ciò non è stato assolutamente un problema perché ciò ci ha permesso di visitare tutto il centro per poi arrivare alla zona dei trulli. Il costo per una notte è stato di 90 euro e li vale tutti, il B&B è tutto di pietra, pulitissimo, e arredato con buon gusto ed è molto caratteristico. La colazione non viene servita direttamente lì ma in una pasticceria a due passi, la colazione è semplice ma ottima. Lo consiglio.

Durante la nostra settimana in Salento abbiamo soggiornato a Torre Vado, paesino turistico che si trova vicino a Santa Maria di Leuca cioè alla punta dell’Italia. Come posizione penso sia molto comoda perché è possibile visitare sia la costa Ionica che quella Adriatica. Il nostro soggiorno l’abbiamo trascorso alla tenuta Mirum, una vera meraviglia!Vi consiglio di visitare il sito internet per farvi un’idea perché è difficile quanto sia bella e fuori dal tempo quella oasi di pace. Per una settimana abbiamo speso 700 euro in due per camera e colazione; la camera non era molto ampia mentre il bagno era molto bello e ampio; penso che nel complesso la stanza andasse bene per dormirci e basta! La colazione ci veniva servita al bar pasticceria Martinucci di Torre Vado e che dire… mai mangiati dolci e gelati migliori!! La pasticceria inoltre la troverete in tutte le principali località del Salento come Gallipoli, Otranto, Lido Marini, Torre San Giovanni.. Se vi capita fateci una tappa e non ve ne pentirete!

RISTORANTI

Durante la nostra permanenza abbiamo mangiato al ristorante a cena e nei bar della spiaggia a pranzo. Di questi ultimi ve ne parlerò nella sezione dedicata alle spiagge; quindi procedo con i ristoranti della cena:

- RISTORANTE IL PINNACOLO: si trova ad Alberobello nella zona dei trulli, e dispone di una bellissima terrazza esterna. Vengono usati dei piatti decorati molto belli e abbiamo mangiato molto bene spendendo il giusto: 32 euro in due.

- RITORANTE LOQUITA a Santa Maria di Leuca: il più caratteristico in cui abbiamo mangiato, si mangia solo pesce freschissimo e la location è davvero singolare, il ristorante si trova sotto il ponte di Santa Maria di Leuca e si ci trova proprio attaccati al mare. Bellissimo!i prezzi sono del tutto accessibili, noi ci siamo stati due volte e abbiamo sempre speso 35 euro in due. Vi consiglio di assaggiare gli antipasti misti: vi porteranno una ventina di assaggi di pesce tutti ottimi e dopo sarete pienissimi. Ottimi anche i primi piatti (i secondi non li abbiamo mai presi).

- RISTORANTE LA VERNA: è una masseria tipica pugliese che si trova nella campagna vicino a Patù, qui abbiamo cenato con gli altri ospiti del residence. Per una cena completa di antipasto, primi e secondi (tutti ottimi e genuini), vino e grappe e caffè abbiamo speso 20 euro a testa. Anche questo consigliato

  • 31498 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. dieguccio
    , 6/12/2017 18:46
    Visitare Alberobello con www.toursharingpuglia.it è stato un gioco da ragazzi (visto che non mi sono dovuto preoccupare di nulla) e molto piacevole (sia perché ho imparato tante cose e sia perché è stato molto interessante condividere il viaggio con altre persone). Spero di tornarci presto per poter mangiare in uno di questi ristorantini presenti in questo articolo!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social