Scorci di Valsesia

Weekend in moto a Scopello ed Alagna

Diario letto 2344 volte

  • di danidisa
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Fino a 500 euro

DOMENICA 5 LUGLIO 2020: ALAGNA E RITORNO

Svegliarsi di prima mattina in un paesino di montagna è sempre un'esperienza magnifica; del resto si sa che al mattino la montagna da il meglio di sé. Ci si affaccia alla finestra e si vedono i monti illuminati dal sole, le vie del paese già animate con la gente sempre mattiniera ed il suono delle campane in sottofondo a tutto questo. La colazione all'Albergo Rosetta è più che discreta, con una buona scelta di salumi e formaggi, una torta alta e sofficissima, crostata, brioches e altro ancora. Poi, senza fretta lasciamo l'hotel e ci dirigiamo di nuovo in direzione Alagna. Vogliamo rivedere con calma alcuni scorci che abbiamo notato velocemente il giorno precedente e fare qualche foto in più. Prima tappa al vecchio ponte di pietra ai margini di Scopello, attraversabile pedonalmente.

Poi, strada facendo, si attraversano alcuni centri caratteristici come Campertogno, premiato nel 2017 come "Comune fiorito" e Riva Valdobbia, tranquilla località con testimonianze dell'antica comunità Walser, da cui si gode il miglior panorama del Monte Rosa.

Arrivati ad Alagna rimaniamo stupiti dal caos di vacanzieri della domenica che troviamo: auto parcheggiate in ogni buco, escursionisti assatanati scappati dalle gabbie del lockdown, pronti ad arrampicarsi ovunque come capre al pascolo e turisti ammassati per prendere una navetta che li porterà chissà dove, alla faccia del distanziamento sociale. A quel punto ci dichiariamo soddisfatti del nostro weekend ad alta quota e ci avviamo verso casa, ossigenati dall'aria fresca nel corpo e nello spirito. Amen.

DANI, MAX, CLA E DAVIDINO

Https://digilander.libero.it/danidisa/

  • 2344 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social